Abbiamo ricevuto la disposizione da parte di INPS di accreditarle il bonifico di 881,50 EUR

0
963
inps

In queste ore circola una nuova ondata di email truffaldine. Stavolta ad essere tirata in ballo è Inps, l’istituto nazionale di previdenza sociale. Cerchiamo di capire cosa dice la truffa e cosa non bisogna assolutamente fare per non cadere nel tranello dei criminali informatici.

La mail truffa: Gentile cliente [MAIL], abbiamo ricevuto la disposizione da parte di INPS di accreditarle il bonifico di 881,50 EUR

La mail truffa dice pressapoco cosi:

Gentile cliente [email protected] , il 22.03.2019 abbiamo ricevuto la disposizione da parte di INPS di accreditarle il bonifico di 881,50 EUR. Purtroppo, l’operazione di accredito non è andata a buon fine perché le sue coordinate bancarie risultano inesatte o incomplete.

Per poter procedere con l’accredito del bonifico in questione, la preghiamo di aggiornare tempestivamente le sue coordinate bancarie, altrimenti, non possiamo fare altro che lo storno del bonifico al mittente.

L’aggiornamento da effettuare si può trovare cliccando sul link: securelogin.bpol.it/authentication.

Non fate click sul link è una truffa

Il testo è più o meno sempre questo, anche se può variare la somma in euro del bonifico, che risulta sempre abbastanza elevata da invogliare il cittadino a comunicare i propri estremi bancari per poi cadere in questa trappola.

La cosa che non bisogna fare in maniera più assoluta è quella di fare click sul link contenuto nella mail. Se fate click, infatti, venite re-indirizzati verso un sito truffa che vi chiede i dati della vostra carta di credito.

A quel punto se inserite la carta siete fregati perché vi abbonate a qualche servizio a pagamento, di quelli che prosciugano il vostro conto.

Come mi accorgo se si tratta di una truffa?

Capire che si tratti di una truffa è abbastanza semplice amici lettori. L’Inps, in caso di rimborsi economici, utilizza altri canali per comunicarvelo (posta ordinaria ad esempio), inoltre le mail ufficiali sono sempre molto riconoscibile e, qualora ci fossero, vengono inviate tramite PEC.

Attenzione!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.