A WhatsApp stiamo aggiornando i nostri Termini e la nostra Informativa sulla privacy

0
49
whatsapp

Se oggi avete provato ad aprire whatsapp, il famosissimo client di messaggistica per smartphone, avrete certamente notato che a video si presenta un messaggio che dice:

A WhatsApp stiamo aggiornando i nostri Termini e la nostra Informativa sulla privacy per riflettere le nuove funzionalità come le chiamate WhatsApp. Leggi i Termini e l’Informativa sulla privacy per saperne di più sulle opzioni a sua disposizione. Per continuare ad usare WhatsApp, accetta gentilmente i Termini e l’informativa sulla privacy entro domenica 25 settembre

Eccovi una schermata

messaggio-whatsapp

Il messaggio è addirittura “bloccante” nel senso che se non viene fatto click su ACCETTO non si apre il client di chat

Come mai questo messaggio?

E’ un messaggio che ci avvisa che le nostre informazioni verranno condivise anche a facebook! WhatsApp, infatti, ha iniziato a condividere un numero limitato di dati dei propri utenti con Facebook e le altre aziende del gruppo.

WhatsApp sottolinea che

i messaggi crittografati rimarranno privati e nessun altro potrà leggerli. Né WhatsApp, né Facebook, né nessun altro. Non invieremo né condivideremo il tuo numero di WhatsApp con altri, incluso su Facebook, econtinueremo a non vendere, condividere, o dare il tuo numero di telefono agli inserzionisti

Anche le informazioni legali sono state modificate sul sito ufficiale di whatsapp

Le informazioni legali sul sito ufficiale di WhatsApp sono state aggiornate:

Il rispetto per la privacy dei nostri utenti è insito nel nostro DNA. Da quando abbiamo creato WhatsApp, il nostro obiettivo è sempre stato realizzare Servizi con un livello di privacy elevato. Nei nostri Termini e Informativa sulla privacy l’utente può trovare:

  • Informazioni più facili da capire. I nostri Termini e Informativa sulla privacy aggiornati sono più facili da capire e riflettono le nuove funzionalità come le chiamate WhatsApp e WhatsApp per il web e per il computer.
  • Ci siamo uniti a Facebook nel 2014. WhatsApp fa ora parte del gruppo di aziende di Facebook. La nostra Informativa sulla privacy spiega come lavoriamo insieme per migliorare i nostri servizi e le nostre offerte, come la lotta contro lo spam su tutte le applicazioni, offrire suggerimenti sul prodotto, e mostrare offerte e inserzioni rilevanti su Facebook. Nulla di ciò che gli utenti condividono su WhatsApp, compresi i messaggi, le foto, e le informazioni dell’account, sarà pubblicato su Facebook o su altre applicazioni del nostro gruppo di applicazioni per essere visto da altri, e nulla di ciò che viene pubblicato su queste applicazioni sarà condiviso su WhatsApp per essere visto da altri.
  • I messaggi degli utenti sono loro, e noi non possiamo leggerli. Abbiamo costruito funzionalità di privacy, crittografia end-to-end, e altre funzionalità di sicurezza su WhatsApp. Non memorizziamo i messaggi degli utenti una volta che sono stati consegnati. Quando sono crittografati end-to-end, noi e terzi non possiamo leggerli.
  • Nessun banner pubblicitario di terzi. Continuiamo a non consentire banner pubblicitari di terzi su WhatsApp.
  • Nuovi modi per utilizzare WhatsApp. Esploreremo modi affinché gli utenti e le imprese possano comunicare tra di loro usando WhatsApp, ad esempio tramite informazioni su ordini, transazioni e appuntamenti, notifiche su consegne e spedizioni, aggiornamenti su prodotti e servizi, e marketing. Ad esempio, l’utente potrebbe ricevere informazioni sullo stato dei voli per un viaggio in programma, una ricevuta per un articolo che ha acquistato o una notifica relativa al momento in cui una consegna verrà effettuata. I messaggi che l’utente potrebbe ricevere contenenti marketing potrebbero includere un’offerta per qualcosa che potrebbe interessare. Non vogliamo che l’utente abbia una esperienza simile allo spam; come per tutti i messaggi, l’utente può gestire queste comunicazioni e noi rispetteremo le sue scelte.
  • Le scelte a disposizione degli utenti. Gli utenti che sono già utenti attuali possono scegliere di non condividere le informazioni del proprio account WhatsApp con Facebook per migliorare le proprie esperienze con le inserzioni e i prodotti di Facebook. Gli utenti attuali che accettano i nostri Termini e Informativa sulla privacy aggiornati avranno ulteriori 30 giorni di tempo per fare questa scelta andando nelle Impostazioni > Account.

Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.