A scuola con l'Ipad: in Belgio i libri di testo sostituiti dal tablet!

710 studenti tra i 12 e i 19 anni ed iscritti al collegio Saint Pierre e della scuola di commercio Saint Joseph saranno obbligati da settembre a comprare o noleggiare un Ipad per frequentare le loro lezioni.

La decisione presa dai responsabili delle due scuole, entrambe situate a Blankenberge, sulla costa belga, ma ovviamente non è stata accolta bene dai genitori degli studenti: secondo quanto riportato dalla testata giornalistica, De Standaard, alcuni di essi hanno esposto reclamo al Ministero dell’Educazione a causa delle spese troppe onerose da sostenere.

La direzione dei due istituti scolastici sono ricorsi in appello e hanno riconfermato la scelta, adducendo che il progetto ha l’intento di ridimensionare i costi della didattica attraverso la conversione dei testi tradizionali con quelli in formato digitale, con la favorevole conseguenza sull’educazione alla tecnologia.

Inoltre i due istituti offrono due soluzioni: l’acquisto di un Ipad di terza generazione a € 465 oppure noleggiandolo a  € 160 per la durata di un anno.

In effetti se si considerano i costi dei libri di testo non risulta così dispendioso acquistare un Ipad, considerando che viene comunque offerta un’agevolazione rispetto al prezzo di mercato.




One Response - Add Comment

Reply