10 Gbps da un cellulare, in Giappone i primi test

0
10

Mentre in Italia si vedono i primi accenni di 4G/LTE, che in alcune zone non arriverà mai, in Giappone già pensano al 5G effettuando i primi test arrivano a 10 Gbps in uplink.

I test sono stati effettuati dall’operatore NTT DOCOMO in collaborazione con il Ministero dell’Interno e del Tokyo Institute of Technology.

Ecco quanto dichiarato dall’operatore:

Nell’esperimento si è trasmessa una banda da 400 Mhz nello spettro degli 11 Ghz da una base mobile che si muoveva a circa 9 km orari. La tecnologia MIMO (multiple-input multiple-output) è stata usata per tramettere diversi flussi di dati tramite otto antenne di trasmissione e 16 di ricezione, sulla stessa frequenza

La stessa tecnologia puo’ essere utilizzata anche per il download arrivando ad una velocità pari a 100 volte superiore a quella raggiungibile con LTE.

Attualmente tali velocità sembrano assurde e fuori luogo, ma con l’avanzata tecnologica e contenuti che tendono ad occupare sempre più spazio (ad esempio video sempre a più alta risoluzione) tra un paio di anni potrebbero essere necessarie.

mm
Nonostante la giovane età, ha una grande esperienza nello sviluppo software e si occupa di applicazioni per sistema operativo Android e iOS. E’ appassionato di giochi e console ed è costantemente aggiornato su tutte le novità del settore entraitment, soluzioni ai rompicapi, trucchi e novità sulle prossime uscite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.