Youtube music, sfida ad Apple e spotify

Google lancia la sfida ai servizi di Apple e Spotify nella musica in streaming. La compagnia ha lanciato, infatti, per ora solo nel territorio americano, la app YouTube Music: una sorta di tv che trasmette video musicali a rotazione di artisti noti, indipendenti e le cover dei fan che da sempre caratterizzano la piattaforma.

L’applicazione YouTube Music, disponibile al momento su Android e iOS si presenta divisa in sezioni, dai successi del momento alle playlist basate sul gusto degli utenti, con stazioni personalizzate in base a genere o artista.

Coloro che sono abbonati al servizio Red, il servizio da 9,99 dollari al mese per video e musica liberi da spot, potranno ascoltare la musica anche offline, passare dalla riproduzione di video a quella di solo audio, e proseguire l’ascolto mentre usa altre app o con lo schermo del telefono spento

Con la novità YouTube sfida a viso aperto i rivali dello streaming musicale. In primis Spotify, che conta 20 milioni di abbonati, ma anche Apple Music, che ha debuttato a giugno e ad ottobre ha annunciato 6,5 milioni di utenti paganti.

Proprio Apple ha appena comunicato la chiusura, il 30 novembre, di Beats Music, il servizio musicale di Beats che la Mela ha comprato l’anno scorso per 3 miliardi di dollari e che è confluito in Apple Music

Nella versione gratuita di youtube music sarà possibile ascoltare tutto il catalogo in streaming, con pubblicità, mentre nella versione “premium” sarà possibile eseguire il download dei brani per l’ascolto offline.




Tags:

Reply