Windows 10 – non funziona il tasto Start. Come risolvere?

Torniamo a parlare del nuovo sistema operativo Microsoft, Windows 10. Sembra che in questi giorni sia molto esteso il problema relativo al menu start che non funziona. Moltissimi utenti, anche sul forum di supporto Microsoft, stanno segnalando tale anomalia

Questo problema si può verificare a causa di un conflitto tra programmi di terze parti: (ad esempio quando si usano Antivirus non Microsoft) e Windows 10, quindi è importante prima di procedere rimuovere tutti gli altri programmi di protezione anche con il removal tool proprietario, al fine di eliminare dal computer tutte le tracce dei file installati inclusi tutti i prodotti gratuiti o di prova che sono stati pre-installati quando è stato acquistato il computer, anche se essi non sono stati attivati. Sembrerebbe che sia un problema legato a conflitti tra software

Vediamo inoltre due metodi funzionanti che potrebbero aiutarvi a risolvere il problema

Metodo 1.

  1. Premere contemporaneamente i tasti Ctrl + Shift + Esc in questo modo si aprirà il Task Manager (gestione attività)
  2. Fare click su File => Esegui Nuova attività => Digitare PowerShell selezionare crea attività con privilegi amministrativi => OK.
  3. Nella finestra Windows PowerShell bisogna copiare (facendo copia ed incolla) il seguente comando

Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register”$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

successivamente premere Invio per confermare il comando

Chiudere la finestra di Windows PowerShell > Riavviare il computer. Verificate al successivo riavvio se il tasto start è funzionante

Metodo 2.

Eseguiamo una reinstallazione/aggiornamento “in place” di Windows 10 versione 1511 (build 10586.XXX). Il PC deve essere connesso e e correttamente alimentato (se siete con il portatile)

Andate su questo link Microsoft. Cliccate su SCARICA ORA LO STRUMENTO. Il sito vi farà scaricare un file chiamato MediaCreationTool.exe, salvatelo in una cartella. Successivamente cliccate con il tasto destro del mouse sul file e scegliete “esegui come amministratore”. All’apertura del programma fare AGGIORNA IL PC ORA. Confermate tranquillamente l’accettazione del contratto di licenza e lasciate proseguire l’aggiornamento automaticamente. E’ IMPORTANTE SCEGLIERE DI MANTENERE TUTTO, FILE E APP QUANDO RICHIESTO

Il pc si avvierà un paio di volte fino a mostrare la regolare schermata di accesso

Fateci sapere se risolvete con uno dei due metodi segnalati. Nella maggior parte dei casi a noi presentati siamo riusciti a risolvere il problema.




Reply