WhatsApp: ancora una truffa, questa volta usano le email | ATTENZIONE

Una nuova ondata di malware “sfrutta” il nome e la popolarità di whatsapp per diffondersi. Trattandosi dell’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, è normale che i malintenzionati se ne approfittino per utilizzarla come veicolo per propagare nuove infezioni

In questo caso il malware gira tramite email, che riporta un falso logo di Whatsapp ed un falso mittente e ha come allegato un file .zip. Un utente più attento, quasi sicuramente, si rende conto di qualcosa di strano e cestina il tutto. Il malware, però, puntanto sulla “massa”, sicuramente troverà utenti meno esperti o profani che potrebbero pensare di aver ricevuto sulla propria casella di posta un messaggio da Whatsapp ed essere tentati di aprire il file zip allegato

Eccovi un esempio della mail che potrebbe arrivare

WhatsApp-screen-grab

Dall’oggetto della mail dovrebbe essere semplice capire che whatsapp non mandarebbe mai ad utenti italiani dei testi cosi:

  • You have obtained a voice notification xgod
  • An audio memo was missed. Ydkpda
  • A brief audio recording has been delivered! Jsvk
  • A short vocal recording was obtained npulf
  • A sound announcement has been received sqdw
  • You have a video announcement. Eom
  • A brief video note got delivered. Atjvqw
  • You’ve recently got a vocal message. Yop

Come sempre basta un minimo di attenzionein più prima di fare “click”




Tags:

Reply