VOP: Abbonamento attivato. Scopri subito meteo, giochi, gossip, sport | 0287186015 | TRUFFA

Può succedere a chiunque! Basta un attimo di distrazione e ci si ritrova abbonati ad uno di quei servizi a pagamento premium, di quelli che in poco tempo vi prosciugano il credito telefonico.

Cosa accade?

Vi sarà capitato di vedere quei test/quiz presenti soprattutto su Facebook che, quasi ogni giorno, i nostri amici ci invitano a fare!

Secondo le statistiche sono migliaia gli utenti che ogni giorno si divertono a farli, soprattutto tra i ragazzi più giovani.

Forse non tutti sanno sanno che, molti di questi test, hanno all’interno dei banner pubblicitari che solo in apparenza sembrano innocui, ma che in realtà nascondono delle vere e proprie truffe

Se per sbaglio si fa un click di troppo su di essi può scattare l’abbonamento a 7€ a settimana!

Ecco alcune testimonianze di alcuni nostri lettori

1)

Ho cliccato su un banner ingannevole senza farci nemmeno tanto caso (all’interno di un test di Facebook) e mi sono ritrovato iscritto a “VOP”. Sinceramente non so nemmeno cosa sia. Mi è arrivato un sms con la scritta “VOP: Abbonamento attivato. Scopri subito meteo, giochi,gossip,sport e altro su www.vop.it !Costo 7E i.i./sett. Info e disatt. 0287186015 o selfcare.mobilepay.it“.

Ho chiamato il numero di telefono indicato e il centralino rimanda a una funzione di disattivazione che però non va. Perché cade la linea. Lo stesso accade se tenti di contattare un operatore. Dopo vari tentativi, ho cancellato l’iscrizione tramite il sito www.disattivati.it ricevendo risposta via SMS di avvenuta disattivazione

2)

Cliccato su facebook su di un banner (che poi mi sono resa conto essere ingannevole) ho eseguito un test e mi son ritrovata iscritta a un servizio chiamato VIPMOBILE con un costo di 7 euro mensili che si rinnovavano in automatico. I tentativi per disdirlo con le modalità da loro suggerite sono chiaramente stati inutili
Ho disdetto collegandomi al sito disattivati.it e subito dopo ho chiamato il mio operatore per riavere i sette euro prelevatemi e mi han detto che avrei avuto il rimborso a giorni. Speriamo

Gli operatori hanno le loro colpe

Si perchè ci permettono di “sbagliare” con troppa facilità visto che dovrebbero avvisarci in tempo su cosa stiamo per combinare e, soprattutto, dircelo chiaramente con un apposito avviso.

L’antitrust (L’Autorità garante della concorrenza e del mercato) lo scorso anno, per la prima volta, mise in discussione questa prassi degli operatori, che, di fatto, mai chiedono all’utente l’autorizzazione per fornire a terzi il numero (sebbene questa informazione viaggi in forma anonima)

Insomma, l’Antitrust accusava gli operatori non solo di non aver tutelato abbastanza gli utenti; ma di aver messo in piedi un sistema che di per sé è lesivo dei nostri diritti.

Al momento però, come dimostrato, non si è risolto ancora nulla o meglio, il problema è stato raggirato e a pagare siamo noi clienti.




Reply