Voglio acquistare uno smartphone cinese, avrò problemi di dogana? Ci sono siti affidabili?

Gli smartphone prodotti da cinesi stanno prendendo sempre più piede anche in Europa. Aziende come Huawei e Xiaomi, ormai sono stabilmente nella Top 5 alle spalle di Samsung ed Apple. Sicuramente il loro plus è quello del costo inferiore. Nel nostro articolo di oggi abbiamo deciso di consigliarvi qualche store online affidabile per consentire, a chi lo volesse, di acquistare uno smartphone “cinese” in piena autonomia e affidabilità

Se acquisto avrò problemi di dogana?

Qui c’è un pò di confusione quando si parla di dogana. Quando il pacco arriva alla frontiera la Dogana analizza i plichi per verificarne il contenuto. Se il prodotto è conforme agli standard, viene applicata una tassa doganale e l’Iva. Ciò generalmente accade, però, soltanto con pacchi di una certa dimensione e dove vi è specificato il valore dell’oggetto. IVA e spese doganali devono essere pagate direttamente al postino che vi consegnerà il pacco (esclusivamente in contanti).

Se si sceglie il negozio online giusto

Un modo per essere sicuri che il vostro smartphone arriverà senza problemi di nessun tipo sicuramente è affidarsi allo store online giusto. Tra i siti più apprezzati del web troviamo certamente honorbuy. Consente come metodo di pagamento paypal (e questa già è una garanzia). Garantisce una spedizione in 48 ore dalla ricezione del pagamento e, partendo da magazzini ITALIANI, non c’è dogana da pagare. Il sito vende principalmente smartphone e accessori Xiaomi, ma anche Meizu e LeTV

Altro sito degno di nota è Coolicool. E’ una delle più grandi aziende commerciali online e Asia. Ha dei magazzini in Germania, Spagna, Francia e altri paesi europei, garantendo così la consegna rapida ed il servizio locale

Un altro sito molto famoso anche in italia è Grossoshop. E’ gestito direttamente da italiani e ciò può essere un punto di forza per eventuali assistenze. Ne parlano molto bene anche tra i forum specializzati

Avete altri siti? segnalateceli nei commenti




Tags:

Reply