Virus spia su facebook, tutti gli utenti minacciati. Cosa c’è di vero?

In queste ore circola un messaggio che è una sorta di mix tra varie notizie ma che di per se è una bufala. A scrivere questo articolo è il “famoso” sito di bufale ilfatoquotidiano(da non confondere con il noto giornale)

Ecco cosa si legge sul sito

Negli ultimi giorni sul web sta causando sempre più problemi a tutti gli utenti che posseggono un profilo Facebook: il virus SPIA che permette a chiunque di poter usufruire del nostro profilo, dei nostri dati personali e di qualsiasi altra informazione che ci riguarda. L’ultimo virus in ordine di tempo riguarda un video che sarà visualizzato in una conversazione privata, come se fosse un nostro amico ad invitarci a guardarlo, ma una volta che sarà visualizzato, automaticamente il nostro profilo sarà bloccato e tutti gli altri utenti potranno sfruttarlo come se fosse di loro proprietà.

In merito a questo problema si stanno muovendo un po tutti gli addetti ai lavori del social più famoso al mondo, per sventare eventualmente questa possibilità. Anche la polizia municipale, sul proprio profilo Facebook “Difendiamo il social”, sta rendendo visibile come sventare l’inganno con le dovute precauzioni del caso, per evitare che utenti di tutto il mondo possano cadere nel tranello e possano perdere la propria privacy.

A creare questo virus sarebbe stato un hacker ignoto che, sfruttando il profilo e le informazioni più segrete degli utenti, potrebbe riuscire a risalire a qualsiasi notizia, a spacciarsi per un’altra persona e quindi, potrebbe anche ottenere, recapiti telefonici, indirizzi e quant’altro. Perché abbia creato questo tipo di virus ancora è un mistero, comunque bisogna fare molta attenzione e notare ogni piccolo cambiamento sul nostro profilo. La polizia postale sta ancora indagando e avviserà tutti gli utenti Facebook sul proprio profilo, una volta che sarà sventato il pericolo

Iniziamo ad analizzare cosa c’è di vero. Di vero c’è che potrebbe arrivarvi realmente da un amico un link ad un video, spesso porno. Questo vostro amico è vittima di un virus. Se fate click sul video o sul TAG vi ritrovate anche voi preda del virus ma non è vero che si viene spiati

In merito al problema si starebbero muovendo tutti gli addetti ai lavori? E chi sarebbero? 🙂

Se leggete alla fine dell’articolo vi viene richiesto di far girare più possibile la notizia, secondo voi perchè? Cosi la bufala prende forma

Non crediamo a tutto ciò che viene scritto nel web amici!




Reply