Unicredit: Si prega di completare tutti i passaggi di non metterci in condizione di sospendere l’accesso al conto

Di tanto in tanto in posta in arrivo potrebbe arrivarci una mail con l’intestazione di qualche banca la quale ci avvisa che il nostro conto ha problemi. Certo, si punta sulla massa e sicuramente capiterà di non essere clienti di quella banca! Io, ad esempio, non ho unicredit e quindi sicuramente penso che si tratta solo di una mail di “spam”

Ma chi ha Unicredit come banca e non è tanto esperto di informatica?

Beh, allora è diverso! Si potrebbe benissimo cadere nel tranello

Ecco cosa dice la mail che circola in queste ore:

È stato ricevuto un nuovo messaggio di servizio nel tuo account.
Si prega di completare tutti i passaggi di non metterci in condizione di sospendere l’accesso al conto. Questo è un avviso finale.Clicca qui per leggere.
Messaggio Automatico. UniCredit Group Services
Se si riceve questa e-mail nella cartella SPAM, clicca su “No Spam”.

Viene tirato in ballo l’istituto di credito Unicredit che, ovviamente, non sa nulla di tutto ciò. Si tratta di un tentativo di “rubervi” le vostre credenziali di accesso alla banca.

Se proprio vi viene il dubbio non accedete alla banca dal link ma digitatelo voi stessi nel browser. Il link, infatti, porta a tutt’altro sito che solo in apparenza sembra essere quello della banca. In tutto e per tutto sembra ugule all’originale ma c’è un aspetto che i cryminali non possono COPIARE. L’indirizzo web che nel caso specifico è https://app.astec.as (MA CHE SITO E’!!!! 🙂 )

unicredit

ATTENZIONE!




Reply