Una nuova truffa corre su Whatsapp, prosciugano il credito telefonico. Ecco cosa succede

I cybercriminali ogni giorno ne pensano una per ingannare i milioni di utenti che utilizzano smartphone e tablet. Si cerca l’eventuale trappola per farci cadere nel tranello. E quale mezzo migliore se non l’app più utilizzata al mondo che ci permette di messaggiare gratis con chiunque? Ci riferiamo a Whatsapp ovviamente

A volte queste truffe ritornano anche dal passato come questa che vi segnaliamo.

Come si presenta la truffa

Mentre navigate, tramite lo smartphone, tra le pagine web di qualche sito potrebbe comparirvi a video una schermata popup che vi avvisa che il vostro abbonamento a whatsapp è scaduto e che c’è bisogno del vostro numero di telefono.

I meno attenti non notano che si tratta di un altro sito (nei casi da noi analizzati whatsapp.cm e non .com) oltretutto in una pagina internet qualsiasi e non sull’applicazione. Già questo è MOLTO strano di per se non credete? Whatsapp come mai dovrebbe notificarvi un avviso tramite una pagina del browser?

Si fa leva anche sulla paura.

A volte, nel messaggio, capita anche di imbattersi in un avviso che intima di fare il tutto entro 24 ore, pena la perdita di tutti i file inviati o ricevuti via WhatsApp.

Cosa succede a chi immette il proprio numero?

Beh, se lo avete immesso avete fatto un bel guaio. Si perchè dopo qualche secondo dovrebbe arrivarvi sul vostro dispositivo un messaggino che vi avvisa dell’abbonamento ad un servizio tipo oroscopi o sfondi online. Insomma, servizi inutili che vi prosciugano il credito settimanalmente.

Si tratta di un trucco facilmente riconoscibile da chi conosce l’app ma pericoloso per chi non ha ancora preso pratica con WhatsApp e, in genere, con la tecnologia.

Chiamate subito il vostro operatore e spiegate il tutto, dovrebbero facilmente disattivarvi l’abbonamento!

E, credetemi, sono ancora tante le persone inesperte!




Reply