Un nuovo malware su Android, Ghost Push

Purtroppo, vista la diffusione a livello mondiale, e l’apertura del sistema operativo a store di “terze parti” porta il sistema operativo mobile di google ad essere il più esposto in termini di rischio. Quasi ogni giorno segnaliamo dei malware scoperti. Oggi è la volta di segnalarvi Ghost Push.

Questo malware è stato scoperto da uno sviluppatore, Ceetah Mobile. Il malware avrebbe già infettato oltre 600.000 dispositivi in tutto il mondo. E’ un malware pensato per installare applicazioni non necessarie sul vostro sistema che consumeranno risorse di sistema. Ovviamente ne risentiranno le prestazioni generali e ci sarà un consumo di “dati” mobili per scaricare gli annunci pubblicitari che permettono al creatore di Ghost Push di guadagnare.

Il malware, che una volta installato sul sistema risulta molto difficile da rimuovere, è nascosto all’interno di alcune applicazioni scaricate da store alternativi a quello ufficiale di Google. Ghost Push è stato rilevato in applicazioni come Amazon, Light Browser, Super Mario, Smart Folder, Memory Booster ed altre applicazioni che possono normalmente essere scaricate dal Play Store.

Ci sono programmi in grado di rilevarlo?

Si, secondo gli specialisti del settore ci sono queste due app che permettono di rilevarlo: Clean Master e CM Security

Come sempre in questi casi il consiglio è sempre lo stesso, ovvero evitare di caricare applicazioni da Store non ufficiali.

Nel caso sia necessario scaricare il file apk è consigliabile cercarlo direttamente nel sito dello sviluppatore, piuttosto che rischiare di essere infettati.




Reply