Twitter: aumento dei tweet da 140 caratteri a 9860 “nascosti” e cliccabili

Da più fonti arriva una indiscrezione sul possibile aumento di caratteri su twitter (da 140 fino ad un massimo di 10.000). Il motivo? semplicissimo, guadagnare terreno su Facebook, l’eterno rivale, proprio come chiedono gli investitori. In verità, non si tratta di un vero e proprio scoop. Già nei mesi scorsi Jack Dorsey, Ceo della società dei cinguettii, aveva fatto intendere di star lavorando ad alcune novità per ridare vitalità al sito.

Come potrebbe funzionare il nuovo “limite” dei caratteri?

Il limite dovrebbe essere aumentato fino ad un passimo di 10.000 caratteri circa. In pratica un tweet sarà visibile nella sua forma corrente, mettendo in mostra solo 140 caratteri. Cliccando su un apposito link si potrà poi leggere il resto del contenuto (diciamo più o meno come fa facebook con il suo <continua a leggere> o <altro>)

Tale decisione, secondo gli esperti, potrebbe essere anche un’arma a doppio taglio perché i 140 caratteri non sono solo un’abitudine e un marchio, ma un segno identitario, che cesserebbe con l’estensione del limite massimo a diecimila caratteri. Secondo i bene informati, la funzione è ancora in fase di test e diverse cose potrebbero cambiare nelle prossime settimane.

Twitter, inoltre, sta sperimentano diverse soluzioni per rendere il sito più accattivante e più “moderno” per i propri utenti. Pochi mesi fa, ad esempio, è stata introdotta la funzione ‘Moments‘, è stata aggiunta la possibilità di fare sondaggi per i tweet, ed è stato messo a punto un pulsante “compra” ed è stata sostituita l’icona a forma di stella per indicare un tweet preferito con un’icona a forma di cuore chiamata “like” sullo stile di Facebook

Non ci resta che attendere le prossime mosse del social




Tags:

Reply