Trovastreaming, la nuova piattaforma per cercare film in streaming

Sicuramente il nome Trovastreaming vi farà pensare subito a qualcosa di illegale, ma non è cosi! E’ il nome di un progetto presentato da MyMovies.it (un magazine e database italiano online di cinema) che serve a ricercare e confrontare tutti i di film in streaming e digital download e permetterci quindi di capire quale sia quello più conveniente

Un nuovo strumento che servirà ad affiancare tutti gli utenti per l’acquisto o per il noleggio dei film digitali, ma anche una sorta di linea guida per orientarsi nella ricerca legale dei video sulle piattaforme principali

Al momento sono già gestiti nella piattaforma:

  • iTunes
  • CHILI
  • Google Play
  • Wuaki
  • Infinity
  • RaiPlay

Ecco cosa ha detto alla presentazione uno dei fondatori di MyMovies

Grazie a Trovastreaming, gli utenti alla ricerca di un nuovo film digitale da noleggiare o da acquistare non solo avranno la possibilità di confrontare rapidamente, su un solo sito, la maggior parte delle proposte in rete, ma potranno accedere a offerte speciali e sconti esclusivi, fino a 2 euro per lo streaming e il download di oltre 1000 titoli e codici valore fino a 4,99 euro

C’è anche un’altra novità: grazie alla partnership fatta con questi colossi dello streaming ci sarà anche la possibilità di trovare alcuni titoli gratis, senza che dobbiate sborsare nemmeno un euro.

L’iniziativa ha ricevuto un plauso anche dalle varie associazioni di categoria. Ecco cosa ha dichiarato a tal proposito Lorenzo Ferrari Ardicini, presidente di UNIVIDEO(Unione italiana editoria audiovisiva)

Si tratta di un’iniziativa fondamentale per contrastare la pirateria nel nostro Paese. Avere un unico luogo in cui il pubblico può recuperare tutte le informazioni relative alla fruizione online dei film che desidera vedere è un grande servizio per tutti.

Il consumatore potrà contare su una vera e propria guida ai contenuti legali sempre a sua disposizione e avrà una maggiore autonomia rispetto alle proprie piattaforme di riferimento, indipendentemente da quella che è la proposta del singolo store virtuale.

Sono felice che questa iniziativa sia partita da MYmovies.it, nuovo associato in UNIVIDEO, perché ritengo che rappresenti un servizio estremamente importante non solo per il pubblico ma anche per tutta l’industria

Curiosi di provare trovastreaming? Eccovi il link




Reply