TeslaCrypt sconfitto! Gli hacker rilasciano una chiave di sblocco universale | Sblocco per i file .xxx, .ttt, .micro

Torniamo a parlare di ransomware (il virus che cripta i documenti e chiede il riscatto per riaverli) e lo facciamo dandovi una buona notizia, una volta ogni tanto. Una delle varianti più temute e diffuse di questo famoso virus (TESLACRYPT) ha una chiave di decriptazione UNIVERSALE rilasciata dagli stessi autori del virus

Si avete capito bene.

Nel loro sito ufficiale di “supporto ai truffati” (se cosi si può definire) appare in chiaro la master decryption key utile per la creazione di un tool universale in grado di liberare i file ancora sequestrati dalle ultime varianti (v3.0 e v4.0) del malware (estensioni .xxx, .ttt, .micro e.mp3).

Gli esperti di sicurezza avevano notato già da qualche tempo una diminuzione drastica nella diffusione di Teslacrypt, uno dei malware che ha fatto più vittime negli ultimi tempi. Addirittura c’è chi ha pagato e non ha mai ricevuto i file decriptati.

Per sondare il terreno e capire meglio cosa stava accadendo, un programmatore di ESET (la nota casa antivurus produttrice di NOD32) ha contattato gli autori del malware fingendosi una vittima e chiedendo una chiave

In modo del tutto inatteso, i truffatori hanno deciso di rilasciarla pubblicamente. Ciò ha consentito di realizzare velocemente un efficace tool di decriptazione, le cui istruzioni all’uso sono consultabili sul suo sito di supporto ESET.

Sicuramente un’ottima notizia per le povere vittime




Reply