Spotify in trattativa per acquisto Soundcloud

Come spesso accade in informatica il più grande “Spotify” mangia il più piccolo “soundcloud”. Secondo una autorevole fonte come Financial Times la trattativa sarebbe già in fase avanzata.

Chi è Spotify

Spotify è uno dei più diffusi servizi di streaming audio, con un database di diversi milioni di brani. Consente l’accesso sia in modalità gratuita sia in modalità Premium, a pagamento, con oltre 30 milioni di utenti paganti.

E’ di qualche giorno fa che il colosso, che ricordiamo avere sede in Svezia, ha annunciato l’ingresso anche sul mercato nipponico, dove la musica in streaming non è ancora al passo con i tempi visto che gli utenti giapponesi utilizzano ancora in gran parte ai supporti fisici(CD-DVD etc)

Chi è Souncloud

SoundCloud è un sito web che permette ai musicisti di collaborare, promuovere e distribuire la loro musica. Ha il suo quartier generale a Berlino, dove fu fondato nel mese di ottobre 2008 da Alexander Ljung e Eric Wahlforss.

Per utilizzare SoundCloud, occorre la registrazione, che può avvenire, a scelta, con un abbonamento gratuito o con uno a pagamento.

Vanta circa 175 milioni di utenti attivi mensilmente, utenti che potrebbero contribuire a far crescere enormemente il divario in termini di market share che separa Spotify e Apple Music

Il motivo della possibile acquisizione

E’ di facile intuizione a dire il vero: Distruggere la concorrenza. E chi è il massimo concorrente di Spotify? Apple ovviamente con il suo Apple Music.

I due colossi già da qualche tempo competono a colpi di esclusive. Spotify avrebbe esplicitamente fatto sapere agli artisti che offrono esclusive su Apple Music che i loro brani non saranno inclusi nelle playlist “in evidenza”; il servizio sarebbe arrivato al punto di “seppellire” alcuni brani nei meccanismi di classificazione, una tattica di rappresaglia sarebbe in atto da circa un anno




Reply