Samsung Galaxy S7 esploso, è allarme Samsung: c’è da preoccuparsi?

Al momento è un caso isolato avvenuto in Canada ma c’è paura tra gli utenti possessori del dispositivo, ultimo prodotto di punta della casa sud coreana. Si perchè stavolta il protagonista non è un Note 7, il modello che Samsung ha ritirato dalla produzione e dal mercato dopo alcuni incidenti dove i dispositivi hanno preso fuoco, ma bensì quello definito da tutti un ottimo smartphone: il GALAXY S7

Il racconto

L’episodio è avvenuto, come detto, in Canada. Amarjit Mann, l’uomo a cui è accaduto l’episodio, stava in auto alla guida della sua automobile. Il dispositivo lo aveva in tasca (cosi come facciamo tutti del resto quando siamo alla guida) e ad un certo punto ha sentito un forte calore e pensato subito che fosse il dispositivo che stava per surriscaldarsi

Neanche il tempo di tirarlo fuori, ha dichiarato all’emittente CtvNews, che il telefono è esploso, riempiendo la vettura di fumo.

Nessun danno al veicolo, mentre Mann ha riportato ustioni di secondo grado alle mani e di terzo grado ai polsi. Sostiene di ritenersi però fortunato, ecco cosa ha dichiarato

Avrei potuto perdere la vista o ferirmi al volto

La Samsung si è detta pronta a condurre un’indagine sul caso. Ecco le prime dichiarazioni rilasciate da un portavoce

La sicurezza dei consumatori è la nostra priorità e restiamo disponibili a collaborare con chiunque abbia rilevato problematiche con un prodotto Samsung

L’indagine della Samsung avrà come obiettivo quello di capire se ci sono stati altri fattori che hanno contribuito all’esplosione oppure se dipende dall’uso che Mann stava facendo del telefono.

Al momento direi di non preoccuparvi, si tratta di un caso isolato. Il problema lo avrà Samsung visto che rischia di rovinare il nome dell’azienda a seguito dei numerosi problemi riscontrati con gli altri dispositivi.




Tags:

Reply