Samsung, dopo il Galaxy Note 7 ora esplodono anche…. le lavatrici

Nuova tegola per il colosso coreano SAMSUNG. Certamente siete a conoscenza che la casa ha dovuto ritirare i Galaxy Note 7 dal mercato perchè soggetti a delle possibili esplosioni dovute alla batteria (ne abbiamo parlato qui)

Oggi arriva una nuova notiza che non farà piacere: ci sarebbero problemi anche per alcune lavatrici prodotte dalla compagnia.

Negli Stati Uniti, secondo quanto riportato da Abc News, dall’inizio dello scorso anno 21 clienti hanno segnalato che la loro lavatrice è «esplosa» – a causa di vibrazioni eccessive e della forza centrifuga – durante il lavaggio, pur senza provocare danni a persone.

In rari casi le unità affette potrebbero sperimentare vibrazioni anomale che potrebbero rappresentare un rischio per le persone o le cose quando si lavano la biancheria del letto, oggetti ingombranti o resistenti all’acqua

ha spiegato Samsung sul suo sito web

La Consumer Product Safety Commission (CPSC) ha diramato un avviso facendo sapere che il problema riguarda lavatrici prodotte tra marzo 2011 e aprile 2016, senza indicare specifici modelli

I modelli venduti al di fuori del Nord America, spiega un portavoce della compagnia alla Bbc, non sono toccati dal problema. Lo scorso mese, riporta il Washington Post, è stata avviata una causa collettiva che accusa Samsung di essere a conoscenza da tempo del problema ma di non aver fatto nulla per mettere in guardia i consumatori.

Certo un altro danno all’immagine dell’azienda, non credete?




Tags:

Reply