Rubati 642 milioni di account Myspace, Tumblr e Fling

peace_of_mind, lo stesso hacker che ha pubblicato qualche giorno fa account rubati da LinkedIn, ha messo un vendita nel DARK WEB (è una parte di rete non conosciuta dai più comuni motori di ricerca dove chiunque può trovare risorse rimanendo in pieno anonimato).

stiamo parlando di circa 640 milioni di account rubati da varie piattaforme, su tutte MySpace Thumbr e fling

Ma MySpace non era una piattaforma ormai praticamente inutilizzata?

Si, anche questo è vero. Ma si tratta di dati trafugati qualche anno fa, quando era nel pieno del suo splendore. E poi il punto è un altro. Probabilmente molti di noi avevano persino dimenticato di avere un account, recuperarlo e modificarne la password potrebbe rivelarsi piuttosto complicato.

E se quella combinazione di lettere e numeri che utilizzavamo per accedere dovesse essere la stessa che oggi usiamo per Facebook o Google, anche gli account che utilizziamo ogni giorno potrebbero essere a rischio.

I dati sarebbero stati sottratti qualche anno fa, non adesso!!

Come fa notare il ricercatore Troy Hunt, tutta questa situazione ha qualcosa di sospetto. I dati di milioni di account, sottratti anni fa, emergono nello spazio di poche settimane: viene da chiedersi se gli attacchi non siano legati in qualche modo.

Se temete di essere anche voi coinvolti ricordiamo che c’è un servizio che vi aiuta a capire se la vostra mail è “compromessa”. Il servizio si chiama Have I Been Pwned, eccovi il link 

Questa utility vi permette di verificare, in tutta sicurezza, la vostra posizione. Raccomandiamo sempre di non utilizzare le stesse credenziali di accesso su più siti e non scegliere MAI password banali




Reply