Recupero files cancellati su Android, ecco come fare

Se siete entrati in questo articolo molto probabilmente avete eliminato dei contenuti, magari per sbaglio, dal vostro dispositivo Android. Parliamo di musica, video, immagini etc.  Vediamo tutte le possibili tecniche per cercare di recuperare più materiale possibile

Utilizzo del PC come aiuto

Sicuramente una delle tecniche più semplici per cercare di recuperare i file eliminati è utilizzare un programma dedicato. Sul web ne esistono svariati di servizi (anche gratuiti) scaricabili, tra questi uno dei più famosi è certamente Recuva, un programma completamente gratuito che in pochi minuti scansionerà la memoria del vostro smartphone e recupererà tutto ciò che avete eliminato

Come procedere

  • Scarichiamo Recuva sul nostro PC
  • Colleghiamo il device tramite il cavo USB, ovviamente assicuratevi che venga riconosciuto dal computer
  • Adesso avviate Recuva e seguite la configurazione iniziale in cui vi verrà chiesto che tipo di file volete recuperare all’interno del dispositivo
  • Tra i vari dispositivi il programma dovrebbe mostrarvi anche il vostro smartphone, selezionatelo
  • Avviate la scansione.

Dopo qualche minuto al massimo il programma dovrebbe mostrarvi tutto ciò che riesce a recuperare, selezionate il file e fate recupera.

Un’altra applicazione molto famosa per recuperare materiale perso tramite PC è DR. FONE per Android. Prima di utilizzare Dr.Fone per Android è necessario che il dispositivo Android abbia almeno il 20% della carica residua di batteria: è possibile recuperare file relativi a foto, video, audio, documenti, contatti, sms e messaggi whatsapp.

Grazie alla versione di prova potrete verificare se il software riesce a recuperare i file desiderati: solo in tal caso potrete decidere di procedere con l’acquisto della licenza. Si, questo programma è a pagamento.

Recupero file attraverso delle APP

Un’altra tecnica utilizzabile, se non avete il computer a disposizione, è utilizzare una delle tante app presenti nello store Google. Tra le app migliori presenti nello store che possiamo consigliarvi Play Store ci sono senza dubbio DiskDigger e Undeleter Recover Files & Data.

Usare DiskDigger è davvero semplice: una volta selezionata “l’area interessata al recupero” sul vostro dispositivo Android potrete far partire il recupero mediante il pulsante SCAN. Per questo processo possono servire da un paio di secondi fino a diversi minuti, dipende dalla misura dell’area che vorrai scansionare.

La cosa importante di DiskDigger è che non richiede i permessi di root(Se il dispositivo non ha i permessi di root, l’applicazione eseguirà una “limitata” scansione delle foto e file eliminati, basandosi più che altro su cache e miniature).

È inoltre possibile caricare i file recuperati direttamente in Google Drive, Dropbox, oppure inviarli via e-mail. L’applicazione permette anche di salvare i file in una diversa cartella locale sul dispositivo.

Undeleter Recover Files & Data esegue la scansione e recupera i file cancellati da schede di memoria e dalla memoria interna del dispositivo. Quest’app, però, per funzionare ha bisogno dei diritti di ROOT!

Caratteristiche:

  1. Ripristina i file cancellati da qualsiasi volume – partizione interna e schede SD
  2. Recuperare documenti, foto, video, musica, archivi e file binari
  3. Salva i file ripristinati direttamente su Dropbox e Google Drive

Voi quali applicazioni, programmi o metodi avete utilizzato con successo per recuperare documenti e video eliminati per sbaglio dal vostro Android? Segnalateceli 😉




Reply