PopCorn Time chiude definitivamente, ecco che nasce Project Butter

Popcorn Time,  famoso client BitTorrent open source per lo streaming video, concepito per essere un’alternativa ai servizi di streaming di contenuti audiovisivi a pagamento come Netflix, chiude definitivamente i battenti lasciando il passo ad un progetto legale dal nome “Project Butter”. Il funzionamento di Popcorn Time era molto semplice: anziché consentire il download dei film e la visione off-line dei medesimi, consentiva lo streaming in tempo reale dei contenuti presenti sul circuito torrent.

L’annuncio della chiusura definitiva è arrivato su Twitter il 23 ottobre direttamente dall’account ufficiale, ringraziando tutti gli utenti che hanno supportato il progetto in tutto il tempo della sua durata.

Da adesso in poi, in sostituzione a Popcorn Time, sentiremo parlare, come detto, di Project Butter, una sorta versione più “leggera” di Popcorn Time. Sarà una piattaforma, sempre con client annesso, che permetterà a tutti di caricare i propri progetti multimediali, sia realizzati in proprio, sia prelevati legalmente da Archive.org o dal portale Indie Vodo.net, in modo da consentirne la fruizione tramite un sistema assai simile, almeno nel codice, a quello sui cui era basato PopCorn Time

Quale sarà la differenza allora?

La più semplice di tutte! La legalità. Con PopCorn Time si indicizzavano i file torrent di file appartenenti ad altri, mentre con Butter si condivideranno, nelle stesse modalità, i file che tutti noi vorremmo uploadare




Reply