On est tous Paris (“Siamo tutti Parigi”) torna in circolazione su whatsapp

In queste ore, probabilmente dopo l’attentato a bruxelles, è tornata a circolare una bufala che circolava già nel 2015 in occasione dell’attentato dell’ISIS a PARIGI. Il messaggio che in queste ore potreste ricevere dice: Non aprite la mail ‘On es tous Paris’. C’è un virus”. Sempre stando a specificato in questa bufala sarebbe lo stesso ministro della difesa francese a mandare questo messaggio. Tutto falso come al solito

Eccovi il testo integrale

Si potrebbe ricevere una e-mail chiamato” tutti Paris “che è ampiamente diffuso dal fine settimana. In questo messaggio una foto bambino con un braccialetto di nascita in cui si dice” siamo tutti PARIS “che richiede . cliccare sulla foto !!! NON CLICCARE questo contiene malware (virus) che può togliere dal telefono o dal computer di controllo del messaggio e recuperare tutti i dati e le password [Fonte :. Cyber ​​Service Crimine ministero francese della Difesa]. Quindi, inviare questo messaggio ai vostri contatti. È urgente e sta andando molto veloce, ca circola da Domenica. La conferma di queste informazioni è stata trasmessa su Europe 1 stamattina (sic)

Vi invitiamo a prestare attenzione e a non cliccare su nessun link.Gli hacker sono soliti sfruttare i grandi eventi mediatici per veicolare nuovi virus. Anche se la mail “on est tous Paris” non esiste, link dannosi potrebbero comunque circolare in altre forme, sfruttando il clamore mediatico intorno agli attacchi

Sempre massima allerta!




Tags:

Reply