Oltre a SKY e MEDIASET ci sarà un nuovo modo per vedere le partite di Serie A

Al costo di 2€ a partita sarà possibile vedere le partite del campionato di Serie A. Non è un’offerta nè di SKY nè di MEDIASET PREMIUM ma della LEGA DI SERIE A. La Lega, infatti, si fa il suo canale e va all’assalto con Infront. La nuova tv della Serie A è stata battezzata ieri e partirà con tre partite a giornata di campionato: non quelle pregiate della prima serata, ma le finestre del sabato alle ore 18, della domenica alle 12.30 e alle 15 saranno trasmesse a pagamento solo attraverso Internet, Iptv (la tv su Internet) e telefonia mobile.

Ben 114 le gare trasmesse a prezzi modici: 2 euro a partita, 3,99 per i tre incontri del weekend.

Ci saranno magazine, approfondimenti, nel weekend lo show con pre e post partita condotto da Laura Barriales. Il telecronista di punta sarà Pierluigi Pardo, ‘prestato’ da Mediaset. La grande novità, che poi è la vera sfida di questa avventura editoriale, sta nel racconto integrato e interattivo delle partite: durante le dirette gli spettatori potranno consultare in second screen le statistiche ufficiali, chattare con gli amici e giocare con il fantasy game.

Il d.g. della Lega, Marco Brunelli, annuncia

Entro fine anno vareremo il videogioco ufficiale del campionato, l’ultimo tassello che manca ai tanti progetti messi in campo. L’obiettivo è intercettare il pubblico giovanile, che fatica a restare incollato per un’ora e mezza a uno schermo per guardare una partita di calcio e ha bisogno di costanti stimoli.

Ecco perché Marco Bogarelli, presidente di Infront Italy e produttore esecutivo del canale, parla di “prodotto diverso rispetto all’offerta tradizionale, con cui puntiamo a conquistare nuovi clienti per il calcio italiano

A questo punto occorrerà vedere che impatto potrà avere questa nuova possibilità di visione sulle offerte fornite da Sky e Mediaset. La prima ha tutta la serie A (380 partire di cui 132 in esclusiva) per 572 milioni di euro nella sola stagione 2015-2016. Mediaset ha i diritti per le gare delle 8 migliori squadre (248 partite) acquisiti per 373 milioni. Mediaset però ha i diritti accessori e d’archivio sulla Serie A. Risultato? Le prime interviste del post partita saranno per Premium.

Allo stesso modo, allo scoccare dell’ottavo giorno dalla fine di una partita le immagini di quella partita saranno disponibili solo a Mediaset.

La Lega , che ha deciso a chi assegnare i diritti con un incasso da 945 milioni di euro – vale a dire circa 130 in meno rispetto alle previsioni dell’advisor Infront ma 116 in più rispetto al campionato precedente – ora entra in partita. In punta di piedi. Ma domani chissà.

 

 




Reply