Oggi è il giorno di NetFlix. Vediamo qualche informazione utile

Netflix, società statunitense nata nel 1997, offre un servizio di noleggio di DVD e videogiochi via Internet e, dal 2008, anche un servizio di streaming online on demand, accessibile tramite un apposito abbonamento. Ma sono state le serie tv che hanno reso famoso questo servizio negli USA che ha circa 60 milioni di abbonati in 50 Paesi. Ecco cosa sapere per affacciarsi alla piattaforma on-demand made in California che da oggi parte ufficialmente anche in Italia

Prezzo

Prima di tutto si guarda al prezzo quando si pensa di comprare o no un prodotto. Prima di tutto dobbiamo dire che per il primo mese è totalmente gratis, in modo tale che gli utenti possano apprezzare le funzionalità. Successivamente, dal secondo mese in poi, se si vuole continuare sono previsti 3 piani di “Abbonamento” differenti

<Base>: permette di usare il servizio su un dispositivo per volta a definizione standard, e costa 7,99 euro al mese

<Standard> permette di aprire due streaming contemporaneamente e in alta definizione, e costa 9,99 euro al mese

<Premium> permette di aprire quattro sessioni di streaming contemporaneamente e in formato Ultra HD 4K, che costa 11,99 euro

Come si usa?

Si può usare tramite le SmartTV (che hanno di default l’app installata, almeno per le marche più famose tipo Samsung e Sony) ma anche da Apple Tv, da Chromecast e dalle console per videogiochi; e poi da tablet, dal browser del computer e dalle app per smartphone.

Ho bisogno di un provider internet specifico?

Assolutamente no. Basterà avere una qualsiasi connessione internet per iscriversi.

Di quanta banda ho bisogno per usare il servizio streaming?

Stando a quanto dichiarato da NetFlix stessa i requisiti necessari per accedere al servizio:

    • 0.5 Megabits al secondo: velocità di connessione richiesta
    • 1.5 Megabits al secondo: velocità di connessione raccomandata
    • 3.0 Megabits al secondo: raccomandata per i contenuti in qualità standard
    • 5.0 Megabits al secondo: raccomandata per i contenuti in HD
    • 25 Megabits al secondo: raccomandata per i contenuti in qualità Ultra HD

Catalogo?

Cosa è possibile vedere al momento sulla piattaforma? A dire il vero un catalogo completo non è ancora disponibile ma sappiamo che troveremo Daredevil, la serie con protagonista Charlie Cox nei panni dell’avvocato Matt Murdock poi Sense8, serie creata da Lana e Andy Wachowski insieme a J. Michael Straczynski, con un’ambientazione sparsa tra l’Inghilterra, Seoul, Mumbai, Nairobi, Berlino, Messico City, San Francisco e Chicago. Non ci sarà House of Cards, ma le serie tv rimangono il piatto forte di Netflix anche in Italia, che propone tra le altre Grace and Frankie, Unbreakable Kimmy Schmidt, Marco Polo, e la nuova serie firmata Marvel Jessica Jones con Kristen Ritter. Più la prima serie prodotta da Netflix Italia, realizzata da Cattleya in collaborazione con la RAI e diretta da Stefano Sollima, cioè Suburra (10 episodi)

Ci saranno anche i documentari, di cui per ora si conoscono i titoli di Virunga e di Mission Blue, oltre alla docu-serie Chef’s Table e il primo lungometraggio originale Netflix, Beasts of No Nation.

La sezione dei film dovrebbe essere altrettanto ricca di quella delle serie tv. Per ora, i titoli noti sono Crouching Tiger, Hidden Dragon The Green Legend, Jadotville, The Ridiculous 6 e War Machine (di Brad Pitt)

 




Tags:

Reply