NetFlix nel mirino dei pirati, account in vendita a 50 centesimi

Netflix, piattaforma statunitense che offre un servizio di streaming online on demand, accessibile tramite un apposito abbonamento è entrata anche lei nel mirino dei pirati informatici. I pirati, stavolta, non si sono limitati a “bucare” il protocollo di sicurezza e quindi a diffondere i contenuti (anche in 4K) tramite torrent, ma anche a diffondere account premium a soli 0,50 centesimi

Il servizio, infatti, ha dovuto iniziare a fare i conti anche la moda dell’abbonamento condiviso che si sta diffondendo in Olanda e nel Regno Unito.

A rivelare l’esistenza di questo tipo di pratica è stato l’ultimo rapporto pubblicato da McAfeee, nota società di antivirus, che ha intitolato il proprio rapporto “The Hidden Data Economy”.

La società esperta di sicurezza precisa come nella “parte oscura del web” si trovino account per i servizi più disparati, tra i quali proprio NetFlix. Molta gente preferisce rischiare piuttosto che pagare una abbonamento e “stare tranquilli”

Gli hacker mettono a disposizione i dati rubati offrendo ad altri la possibilità di accedervi senza alcuna limitazione.

Ma c’è un modo per sapere se il mio account è stato violato?

C’è un sito all’interno del quale è possibile verificare ciò. Si chiama haveibeenpwned.com. Questo sito è uno strumento semplice ma efficace per controllare se il vostro indirizzo email è stato compromesso.




Reply