Microsoft riduce lo spazio gratis su OneDrive da 15GB a 5GB, i dati andranno persi?

In una mail inviata qualche settimana fa (ne abbiamo parlato in questo articolo) Microsoft avvisava i propri clienti che lo spazio su OneDrive (il cloud di Microsoft) sarebbe stato “RIDOTTO” da 15 a 5GB. Ora per tutti coloro che se ne sono dimenticati non preoccupatevi c’è ancora la possibilità di recuperare i dati.

Microsoft ha già iniziato il downgrade

Secondo il noto sito Engadget pare che Microsoft abbia già cominciato il downgrade per alcuni utenti portando lo storage a 5GB. Erano due le date fissate da Microsoft per il downgrade dello spazio disponibile: il 13 luglio e il 27 luglio, il che significa che alcuni utenti hanno già subito il downgrade mentre ad altri accadrà tra qualche giorno.

Microsoft non cancellerà i dati

Onedrive-e-mail-di-avviso-5-GB-OneDrive

Per chi ha più di 5GB di dati memorizzati sul cloud, secondo quanto spiega la mail di Microsoft, ci sono 14 giorni di tempo per sistemare le cose. Nel caso non lo faceste, l’account diventerà disponibile in modalità di sola lettura per un altro anno, il che significa che potrete leggere i file contenuti, ma non eseguire altri upload.

Se dopo 1 anno OndeDrive non avrà “vostre notizie” (cioè non attiverete opzione a pagamento per aumentare spazio nè cancellerete i file in eccesso) tutto quello che avete memorizzato sarà cancellato in maniera irreversibile

Le soluzioni

A questo punto le soluzioni sono fondamentalmente 3

  • Cancellare i file in eccesso e arrivare a soli 5GB occupati
  • Iscriversi ad Office 365 per avere anche 1 TB di spazio di archiviazione cloud
  • Acquistare dello spazio aggiuntivo



Reply