La velocissima memoria NRAM, ecco cos’è

I computer del futuro saranno dotati di una memoria veloce come la RAM i cui dati, però, non si cancelleranno. Si chiama NRAM sigla che sta per Non Volatile RAM.

Realizzata in nanotubi di carbonio e progettata da Fujitsu e Nantero(società con sede a Woburn nel Massachusetts – USA – dedicata proprio allo sviluppo di questa una nuova forma di RAM) arriverà sul mercato nel 2018.

Oltre a non essere volatile e a garantire alta velocità dovrebbe essere rivoluzionaria anche in termini di durata e potrebbe avere costi più contenuti: sarebbe quindi una diretta concorrente della 3D  Xpoint di lntel e Micron. Inoltre Nantero assicura chip che resistono a mille miliardi di cicli e fino a 800 gradi centigradi.

Sono i nanotubi in cartionio a fare la differenza. Ogni cella contiene diverse centinaia di tubi il cui diametro è solo 2 nanometri (2 miliardesimi ai metro). I nanotubi assumono, attraverso l’applicazione di corrente elettrica, valore di 0 oppure 1 a seconda che si attraggano o si respingano

Fisicamente ognuno dei due stati indica che i nanotubi si attraggono o si respingono tra loro, e tale situazione si può resettare (cancellazione) applicando una tecnica basata sul fonone, tramite la quale i nanotubi sono portati a vibrare e a separarsi tra loro.

È inoltre possibile gestire i bit singolarmente, un altro dettaglio che contribuisce a creare prestazioni migliori




Tags:

One Response - Add Comment

Reply