KickassTorrents chiuso, arrestato il fondatore

Sicuramente, almeno una volta, avrete sentito parlare di KickassTorrents (comunemente abbreviato in KAT), un sito web che ospita(ospitava) file torrent e magnet link per facilitare il file sharing peer-to-peer con il protocollo BitTorrent. All’agosto 2015 è stato il sito contenente file torrent più visitato al mondo e si stima ricevesse ogni mese più di 319 milioni di accessi

KickassTorrents chiuso

La notizia che segnaliamo oggi è la chiusura di questo famoso (non solo in italia per intenderci) e il suo fondatore (Artem Vaulin) arrestato in Ucraina con l’accusa di aver infranto svariate leggi sul copyright, cospirazione nel commettere violazioni criminali del copyright e cospirazione per riciclaggio di denaro sporco.

Gli americani avrebbero già richiesto l’estradizione di Vaulin. Tutti i domini legati al portale sarebbero stati sequestrati, e il sito sembra effettivamente irraggiungibile da chi prova a visitarlo anche attraverso un qualsiasi indirizzo, anche di backup

La tecnica usata per incastrarlo

Per rintracciare Vaulin, secondo le indiscrezioni, le autorità si sarebbero finti dei clienti interessati a fare pubblicità sul sito. In questo modo sono arrivati al conto bancario dell’interessato e alla società connessa.

Quanto guadagnava

A detta delle autorità  federali, attraverso quest’attivià di KickassTorrents l’autore avrebbe guadagnato circa 16 milioni di dollari in pubblicità  fino a quest’anno

Una cosa è certa, KickassTorrents è offline e chi vorrà cercare torrent (legali) in rete dovrà rivolgersi altrove




Reply