Il Miglior Antivirus per Windows 10?

Continuiamo la nostra campagna di informazione sul nuovo sistema operativo di Microsoft, rilasciato ufficialmente a fine luglio 2015. Oggi vi parliamo di protezione e sul fatto se serva o no un antivirus su Windows 10.

Con l’introduzione, qualche anno fa, di una suite gratuita integrata nel sistema operativo, Microsoft con il suo Security Essentials, era al top dei ranking degli antivirus gratuiti

Precisiamo subito un pò di aspetti. Defender offre una protezione di base, sufficiente a proteggere il computer per gli utenti che lo usano per navigare su Facebook, sui siti di notizie e per la solita routine. Se, invece, il PC viene usato per fare ricerche di siti di streaming, per download di file pirata etc, ecco che Windows Defender potrebbe non essere la protezione più efficace da usare sul vostro PC

A mio modesto parere, sul mio pc, anche se effettuo un pò tutte le operazioni sopra citate non ho dovuto mai utilizzare antivirus di terze parti. Oltre al fatto che mi posso definire un utente “esperto” sto anche attendo a ciò che faccio.  Quindi mi tengo l’antivirus Microsoft. Almeno, rispetto agli altri programmi antivirus gratuiti, non è fastidioso anche sulle “piccole cose”

Con i PC, in linea generale, se si seguono le regole di base per la sicurezza informatica come quelle, ad esempio, di avere sempre gli aggiornamenti di sistema installati e si sta attenti ai programmi che si eseguono, Windows Defender è sufficiente a bloccare tutti i malware più frequenti e più diffusi

Una cosa è certa amici lettori, nessun anti-virus fornisce il 100% della protezione dalle minacce e dai malware, quindi è sempre meglio imparare a stare attenti su quello che si scarica e quello che si vede sul web

Poi se non siete convinti e volete usare un altro antivirus potete usare quelli più comuni e più diffusi. AVG, PANDA




Reply