Il cellulare non carica, e ora? Ecco alcuni consigli

Abbiamo inserito l’alimentatore del nostro cellulare e notiamo qualcosa di particolare: non segnala d’essere in carica. Questo può succedere per più d’un motivo, e tutti sono spesso legati all’età e l’uso dello Smartphone.

Vediamo quali sono le cause e cosa si può fare per risolvere il problema.

Controllate i contatti. A volte non vi è ricarica perché appunto i contatti del filo USB non toccano. Spegnete il cellulare, rimuovete la batteria e cercate di pulire i contatti del vostro cellulare. Per fare ciò dovete usare qualcosa di sottile, come uno stuzzicadenti.

Controllate anche se i contatti siano posizionati al centro: se vedete che sono abbassati o storti, raddrizzateli facendo molto piano e con cautela.

Cambiate cavo o alimentatore. A volte dei cavi troppo economici o alimentatori compatibili possono essere la causa della mancata ricarica. Provate a cambiarli con un prodotto originale o almeno d’una qualità superiore a quelli che state utilizzando.

E’ troppo caldo o freddo? Alcuni cellulari sotto delle temperature elevate o molto fredde si bloccano automaticamente per evitare di rompersi definitivamente. Controllate quindi se è necessario spostare il vostro posto standard di ricarica altrove.

Cambiate la batteria. A volte è semplicemente la batteria che non accetta più di ricaricarsi perché è vecchia o comunque morta. Cambiatela con una originale per assicurarvi se il problema è quello.

Aggiornate o ripristinate il sistema operativo. In alcuni casi potrebbe essere il sistema operativo che, avendo una programmazione intelligente di ricarica, smette di funzionare e non permette alla batteria di ricevere energia.

Provate ad aggiornare o ripristinare il sistema operativo ad una vecchia versione.

Riavviate o spegnete il cellulare. Questo vale sempre per il motivo come sopra, con l’aggiunta magari di qualche App che può interferire.

Ricalibrate la batteria. Lasciatelo scaricare, disinserite la batteria, lasciatela “riposare”, rimettetela nel cellulare e provate a ricaricare. Potete usare anche quest’app chiamata Battery Calibration se avete Android.

Se avete Android, potete anche provare ad usare Ampere. E’ un App che misura quanta mAh è rimasta nella vostra batteria, il che vi darà almeno un riferimento sul problema




Reply