Il browser OPERA compie 20 anni, e cambia nome!

Opera è un browser web freeware e multipiattaforma prodotto da Opera Software, disponibile per i sistemi operativi Windows, MacOS, Linux, Android e molti altri. E’ nato nel 1994 come progetto di ricerca della Telenor, la più grande compagnia di telecomunicazioni norvegese. Nel 1995 fu fondata la Opera Software ASA, che si dedica da allora al suo sviluppo. Nel maggio del 2009 è risultato essere uno dei 10 browser più utilizzati

Rispetto ai suoi concorrenti, a dire il vero più famosi, Opera è stato il browser che ha mantenuto più a lungo una politica di vendita. In alternativa all’acquisto della licenza era possibile utilizzarlo gratuitamente, a patto di avere un banner pubblicitario nella finestra del programma. Oltre ad essere un browser per il web, Opera è anche un client FTP, NNRP per Usenet, SMTP per le e-mail (con supporto anti-spam), per BitTorrent (per il quale include una funzionalità di ricerca) e IRC.

Storicamente Opera è stato il primo browser a permettere la navigazione di più siti web contemporaneamente in un’unica finestra del programma mediante MDI. La versione 4.0 di Opera introdusse l’interfaccia a schede (il cosiddetto tabbed browsing): pur essendo una tecnica già adottata fin dal 1994, Opera ne diffuse la notorietà. È stato il primo browser ad introdurre la funzione di salva sessione corrente e quella di anteprima (in formato “miniatura”) dei vari tab, e, a partire dalla versione 11.01, la possibilità di organizzare i tab in cartelle.

In occasione dei 20 anni di Opera parla Sean D’Arcy, VP Global Marketing and Distribution di Opera

Oggi serviamo oltre un miliardo di utenti Internet ogni mese. 350 milioni persone usano le nostre app e servizi, mentre 1,1 miliardi di persone le raggiungiamo tramite Opera MediaWorks. È tempo di creare una brand identity che rifletta ciò che è Opera oggi

Si parte con un logo ridisegnato che conserva la “O” rossa con cui gli utenti hanno familiarità, ma questa lettera guadagna la terza dimensione andando a rappresentare quello che è “un portale che vi connette rapidamente a ciò che state cercando sul web”Eccovi un video




Tags:

Reply