I trucchi Android che possiamo fare senza Root

Su Android, se volete prendere il pieno controllo del vostro telefono allora dovete rootarlo. Questo è generalmente quello che ci viene detto per qualsiasi operazione che vogliamo fare. Ma i tempi sono cambiati e non bisogna più attualmente cercare di rovinare la nostra garanzia (e la nostra sicurezza) con un Root.

Ecco qualche operazione (ed App) che potete usare senza rootare il vostro Android:

Controllate, disabilitate ed eliminate i vostri dati in remoto

Con la gestione dispositivi Android, che è anche in certi casi inclusa all’interno dell’installazione del vostro cellulare, potete controllare il vostro cellulare in parecchi modi. Potete bloccarlo, disabilitarlo o anche eliminare tutti i dati disponibili. (Eccovi app)

Registrate le vostre chiamate. Quest’app invece può registrare tutte le vostre chiamate, sia in uscita che in entrata. E’ molto efficace ed ha una vasta compatibilità di modelli.

E’ facile da usare e permette di registrare in diversi formati, anche d’alta qualità (ma per questo bisogna avere uno Smartphone piuttosto potente).

Installate Linux sul vostro smartphone. Con Debian NoRoot potete installare direttamente Linux sul vostro Android, questo perché lo stesso Android è basato su Linux. Siete forse confusi? Diciamo che non bisogna usare il Root per forza su qualcosa che è già esistente nel vostro cellulare.

Se avete anche un Monitor capace di connettersi con il vostro cellulare, avrete un Pc trasformabile a portata di mano.

Usate il Flash come sensore cardiaco. E qui non bisogna certo per forza comprare il nuovo Galaxy per capire a che velocità sta battendo il nostro cuore! La tecnologia che infatti è fatta per gestire l’attività cardiaca è basata quasi completamente sulla rilevazione del colore, che può a sua volta far capire al cellulare il battito.

E serve forse il Root per questo? No. L’importante è che il vostro Flash sia efficiente, o passerete diversi minuti con un dito piantato sulla fotocamera. (Eccovi l’app)

E un piccolo bonus: nei nostri Android ci sono diverse funzioni che spesso ignoriamo. Ad esempio negli ultimi possiamo gestire i luoghi sicuri nel quale possiamo sbloccare il nostro cellulare: se siamo fuori da quella zona, non funziona più.

Stessa cosa se è vicino al nostro SmartWatch o meno. Da provare!




Tags:

Reply