I QUIZ su facebook vi chiedono in cambio i vostri DATI PERSONALI. ATTENTI

Spesso, sul social network più famoso al mondo, ci capita di vedere dei quiz ai quali hanno partecipato dei nostri amici che poi prontamente pubblicano i risultati sulle proprie bacheche. Nelle ultime settimane va di moda quello del QuizzStarcom con il quale è possibile scoprire in pochi secondi quali sono le parole più usate su Facebook da ogni singolo utente

Il servizio è completamente gratuito e permette di condividere facilmente il risultato con i propri amici su Facebook

Certo è gratuito cosi come tutti i quiz presenti su facebook, sapete perchè?

E’ facile. Queste società in cambio ricevono i vostri dati personali e quelli dei vostri amici in cambio di questi quiz piuttosto stupidi DICIAMOLO!

quiz-facebook-parole-piu-usate

Quando facciamo questi test, senza rendercene nemmeno conto, forniamo parecchie informazioni ai gestori del test. Molti di questi test e quiz, infatti, ci chiedono il permesso di accedere ai nostri dati personali.

Una società inglese, qualche tempo fa, decise di analizzare nel dettaglio quanti e quali dati forniamo a queste applicazioni di terze parti. E a sorpresa si scopre che la lista dei dati così forniti è parecchio lunga.

Tra le info che “consegnate” a queste società troviamo

  • Nomi, foto profilo, età, sesso, data del compleanno e altre informazioni pubbliche
  • Lista degli amici
  • Contenuti pubblicati sulla propria bacheca
  • Foto personali e in cui l’utente è taggato
  • Educazione
  • Città natale e attuale
  • Cronologia dei Mi piace
  • Indirizzo IP
  • Informazioni sul dispositivo, sul browser e sulla lingua

Sapete poi che fine fanno questi nostri dati? Vengono venduti ad altre società..

Poi non lamentiamoci se siamo tempestati di telefonate, email e altro materiale pubblicitario, la colpa è nostra che usiamo facebook ed altri servizi con troppa spregiudicatezza 🙂




Tags:

Reply