Facebook: arriva una nuova funzionalità in aiuto dei non vedenti

Facebook, cosi come whatsapp, quasi ogni settimana rilascia nuovi aggiornamenti atti a migliorare sempre di più l’esperienza utente. Il miglioramento che segnaliamo oggi riguarda una particolare categoria di persone: i non vedenti. Il colosso ha infatti rilasciato una nuova funzionalità riguardo la “lettura” delle foto

Fino ad oggi, le persone non vedenti o con gravi difficoltà di vista, davanti a un contenuto visivo pubblicato su Facebook potevano sentire soltanto il nome del contatto che l’aveva condivisa seguito dal termine “foto”

Grazie alla nuova funzionalità che verrà introdotta a breve (chiamata “testo automatico alternativo“ o “alt text automatic“) ci sarà un grande passo avanti in materia di accessibilità. Permetterà alle persone che utilizzano screen reader(che è un software che fornisce descrizioni parlate di ciò che c’è sullo schermo) di ricevere una sintesi del contenuto delle immagini postate su Facebook.

Il testo alternativo automatico al momento è disponibile solo in inglese per iOS e successivamente arriverà per Android e pc. Le didascalie vocali sono brevi e, a volte molto semplici.

La tecnologia può identificare i concetti in categorie, tra cui

  • mezzi di trasporto (auto, barca, aeroplano, bicicletta, treno; strada, motocicletta, autobus)
  • natura (esterno, montagna; neve; cielo; oceano, acqua; spiaggia, onda; sole; erba)
  • sport (stadio, tennis, nuoto, basket, baseball, golf)
  • cibo (sushi“, gelato, Pizza)

e può anche descrivere le persone (bambino, occhiali da sole, barba, sorridente, gioielli, scarpe) e riconoscere un selfie.

Come provare il testo alternativo?

Su un dispositivo iOS, abilitare VoiceOver chiedendo a Siri di “attivare VoiceOver”, o toccando su Impostazioni > Generali > Accessibilità > VoiceOver.




Reply