Errore 53: Apple rilascia un aggiornamento

Ricordate il “famoso” ERRORE 53 che, di fatto, rendeva inutilizzabili gli iPhone riparati in centri non autorizzati Apple? Era Balzato agli onori della cronaca mondiale nei giorni scorsi a seguito di un articolo pubblicato dal Guardian. L’Errore 53 aveva colpito gli iPhone 6 e 6s nei quali era stato riparato fuori dal circuito Apple il tasto ‘home’ che contiene il lettore di impronte digitali, o altre componenti, come lo schermo.

La notizia che segnaliamo oggi è che Apple è corsa ai ripari rilasciando un aggiornamento.

Usando iTunes dovrebbe essere possibile ripristinare gli iPhone bloccati. A quanto pare, spiega Apple, l’Errore 53 era parte di un controllo tecnico di fabbrica che non doveva essere visibile in nessun modo per gli utenti finali. Un bug l’avrebbe portato alla luce e determinato le conseguenze mediatiche.

Una pagina sul sito di supporto della Apple spiega la procedura da seguire passo per passo. L’aggiornamento non è previsto per coloro che aggiornano il sistema operativo usando il collegamento via iCloud, perché per loro il problema non è stato riscontrato.

Chi avesse richiesto e pagato per un intervento tecnico relativo ad Errore 53 (qualche cliente sarebbe stato indotto a riparare il telefono o addirittura a sostituirlo) può chiedere un rimborso delle spese sostenute




Tags:

Reply