Emule 2016. Ecco 10 motivi per cui usare emule

Negli ultimi anni il file hosting è stato indiscutibilmente il canale preferito dagli internauti per condividere contenuti su Internet, soprattutto perché garantisce elevate velocità di download.

Per sfruttarne davvero appieno questa caratteristica, però, occorre acquistare dei pacchetti Premium. Un limite per molti utenti che, proprio per questo motivo, continuano a preferire l’immediatezza d’uso e la stabilità di eMule, che nella sua ultima versione introduce finalmente una migliore gestione delle connessioni
ad alta velocità.

Inoltre, se ben configurato, il client permette di scovare tutto quello che non si trova sugli altri canali del file sharing

Vediamo i 10 punti dove emule è ancora molto forte

  1. eMule è completamente gratuito e libero da ogni adware, spyware e compagnia bella!
  2. Ogni file è controllato da corruzioni mentre viene scaricato per assicurare download privi di errori.
  3. La funzione di anteprima permette di riprodurre un video prima che venga completato il download, così da evitare inutili fake
  4. È possibile creare categorie di download per poterli organizzare al meglio.
  5. La rielaborazione della gestione degli upload permette di gestire con maggior efficienza le connessioni Internet ad alta velocità e ottimizzare l’utilizzo della banda
  6. L’ottimizzazione della gestione degli hash AICH dei singoli file permette il recupero di eventuali dati corrotti.
  7. Il vecchio motore di ricerca Filedonkey è stato sostituito con il più efficiente ContentDB.
  8. Le priorità automatiche e la gestione delle fonti permettono di avviare più download contemporaneamente senza doverli monitorare
  9. Configurando eMule come un client IRC è possibile chattare con gli altri utenti in tutto il mondo
  10. Il codice sorgente del client è stato ulteriormente ottimizzato e ora “pesa” di meno sulle risorse di sistema.



Reply