Ecco qual è il miglior antivirus secondo i test di AV-Comparatives

Ogni giorno migliaia e migliaia di utenti sono alla ricerca di un buon programma antivirus (magari gratuito) che li possa tenere a riparo dalla miriade di minacce informatiche che sono in giro per la rete. Oggi vi pubblichiamo una ricerca fatta da una nota azienda (indipendente) specializzata in software per la sicurezza chiamata AV-COMPARATIVES.

Tra gli addetti ai lavori, i suoi test si sono guadagnati una reputazione come metodo di valutazione principale dell’efficacia e dell’efficienza dei software antivirus.

Il test eseguito dagli esperti di AVComparatives consisteva nel sottoporre al PC (è stato scelto un computer con Windows 7 in modo da simulare una macchina di un utente medio) URL ed exploit attivi riconducenti a malware “famosi” nell’ultimo periodo.

Secondo la ricerca l’antivirus Avira ha identificato il 99.9% dei campioni malware e nessun “falso positivo”. Una parte importante del test, infatti, era concentrata sui falsi positivi, ovvero l’identificazione non corretta di un file come dannoso da parte del software antivirus.

I falsi positivi sono stati suddivisi in gruppi precisi o fasce e Avira si è posizionata nel primo gruppo.

Grazie ai nostri Whole Product Dynamic Real-World Protection Test e File Detection Test of Malicious Software abbiamo creato un ambiente utile a verificare che il software per la sicurezza sia realmente in grado di offrire le prestazioni promesse

ha affermato Andreas Clementi, CEO di AV-Comparatives.

Il test è stato effettuato, come detto, su un PC con a bordo Windows 7, se avete, ad esempio, Windows 10, confermiamo la validita dell’antivirus Microsoft




Reply