Ecco lo smartphone che “diventa” computer. Novità MICROSOFT

A giudicare da quanto visto ieri a New York in un evento Microsoft sembra proprio che la casa di Redmond abbia tutte le carte in regola per concorrere con i suoi rivali di sempre: Google ed Apple. Sul piatto il colosso guidato da Satya Nadella ha messo smartphone, tablet, un pc tutto targato Microsoft, e un rinnovato smart-watch di nome Band

Ma la partita, almeno nell’epoca in cui viviamo, si combatte sul mobile vale a dire smartphone e tablet. Microsoft in questo si gioca il tutto per tutto con Windows 10, il nuovo sistema operativo multipiattaforma per computer e dispositivi mobili rilasciato a fine luglio. Il sistema operativo, a soli 2 mesi dal lancio, «è già stato scaricato 110 milioni di volte», ricorda il Ceo Nadella.

Ecco allora i pezzi forti della collezione con gli smartphone Nexus di Big G e i Lumia 950 e 950 XL.

Il CEO Nadella dice

Sono i telefoni più produttivi sulla Terra. Arrivano equipaggiati con Office e grazie alla possibilità di collegarli a tastiera, mouse e display più grande riescono a fare a meno del Pc. Hanno schermo da 5,2 e 5,7 pollici, ormai le dimensione sono quelle per tutti i concorrenti, e hanno in dotazione una fotocamera da 20 megapixel e lo sblocco tramite riconoscimento del volto

Come detto dal CEO Microsoft, quindi, i nuovi smartphone realizzati da Microsoft saranno in grado di trasformarsi in veri e propri computer completi, grazie anche alle specifiche hardware. E’ infatti possibile collegarli al nuovo Display Dock di Microsoft, per poi aggiungere una tastiera, un mouse e un monitor.

Lo smartphone sarà il motore che azionerà il computer vero e proprio. Il Display Dock include anche 3 porte USB aggiuntive, che potremo utilizzare per collegare chiavette, hard disk esterni o altri driver.

In Italia i nuovi Lumia Top di Gamma arriveranno rispettivamente a 599 e 699 euro, ma Microsoft non rinuncia alla fascia economica con il Lumia 550 da 139 euro che può alzare i volumi di vendita in un mercato in cui Windows si stabilizza su una quota globale del solo 3% nel 2015

Tornando ai dispositivi ecco le caratteristiche tecniche

Le principali caratteristiche del Lumia 950 XL sono:

  • Display 5.7″ QuadHD 1440×2560 pixel OLED
  • Soc Qualcomm Snapdragon 810 octa-core
  • Fotocamera posteriore da 20MP PureView con OIS e triplo flash
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • 32GB di memoria interna e 3GB di RAM
  • Batteria removibile da 3300 mAh con supporto per la ricarica rapida
  • USB Type-C
  • Supporto alla modalità Continuum di Windows 10 Mobile

Il Lumia 950 invece, sarà più piccolo e con le seguenti caratteristiche:

  • Display 5.2″ QuadHD 1440×2560 pixel OLED
  • SoC Qualcomm Snapdragon 808 hexa-core
  • Fotocamera posteriore da 20MP PureView con OIS e triplo flash
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • 32GB di memoria interna e 3GB RAM
  • Batteria removibile da 3000 mAh con supporto per la ricarica rapida
  • USB Type-C
  • Supporto alla modalità Continuum di Windows 10 Mobile

Che ne pensate?




Reply