Ecco a voi il nuovo Commodore 64: The 64

Chi è nato negli anni 80 (o prima) di certo ricorderà il Commodore 64, un home computer della Commodore Business commercializzato dal 1982 al 1993 in vari stati del mondo.

Si stima che nel mondo siano stati venduti tra i 12,5 e i 30 milioni di esemplari, un numero record che con tutta probabilità non verrà mai più superato (la natura degli attuali computer, assemblati diversamente a seconda delle esigenze dell’utente, rende praticamente impossibile ripetere un’impresa simile)

Per molti di noi è stato il primo “contatto” con il mondo dell’informatica e dei PC proprio grazie al Commodore 64.

Attraverso una campagna lanciata in queste settimane, il produttore inglese di hardware Retro Games Ltd, sta cercando di riportare sul mercato questo mitico prodotto in una variante moderna rispetto al computer classico, accompagnata dalla sua declinazione portatile.

Il progetto è alla ricerca di finanziamenti e necessita di almeno 150 mila dollari per poter vedere la luce.

the64_1

 

the64_2

Ecco cosa si legge in un comunicato della società britannica

Utilizzando la recente (vecchia) tecnologia, il team di veterani appassionati che sta realizzando The 64 è entusiasta non solo di creare una classica versione desktop di The 64 ma anche una variante portatile che possa consentire di godere dell’esperienza con i giochi classici anche in mobilità

Ecco le specifiche tecniche
  • Accurate recreation of the classic Commodore 64.
  • HDMI video and audio output.
  • We are considering composite video in addition to HDMI, for use on classic televisions.
  • Multiple SIDs for stereo sound (6581 or 8580)
  • New high-capacity (512MB+) writable cartridge support, with an adapter interface available later to provide classic cartridge compatibility.
  • Support for current storage media (for example SD cards), with emulation of the 1541.
  • Multiple joystick support for multi-player games.
  • Support for many of the popular emulator game file formats.
  • Firmware upgradable to support additional features and machines in the future (DTV64 features, etc.)
  • Hopefully the possibility to connect original peripherals, or via adaptors

VIDEO

L’operazione al momento non sembra godere del marchio ufficiale Commodore, ma tutte le rom del c64 e dei suoi giochi saranno legalmente inserite nel THE 64 (l’utente sarà ovviamente libero di caricare tutte le rom che desidera).

Nel caso (più che probabile) di successo della campagna, le spedizioni inizieranno verso la fine del 2016.




Reply