Dopo il Galaxy S7 ecco il Note 6

Samsung ha da poco svelato i nuovi prodotti di punta Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge e adesso pensa al rilascio del suo nuovo Phablet, il NOTE 6. Il dispositivo dovrebbe arrivare sugli scaffali nei prossimi mesi, forse ad agosto 2016.

Stando ad alcuni siti web specializzati del settore, il dispositivo potrebbe avere un display più grande, da 5,8 pollici contro i 5,7 del Note 5, e soprattutto con risoluzione 4K, l’Ultra HD che consentirebbe di sfruttare appieno le potenzialità della realtà virtuale se inserito nel visore Gear S di Samsung.

La batteria, elemento su cui l’azienda sudcoreana sta lavorando in modo evidente dovrebbe essere notevolmente migliorata e con una durata migliore rispetto a tutti gli altri precedenti modelli. A volte pompare di mAh le unità non basta, serve efficienza. In tal riguardo, molto interessante potrebbe rivelarsi la scoperta fatta dal dipartimento di ricerca R&D di Samsung Electronics. Parliamo di un materiale catodico resistente in grado di rivestire il grafene a ridosso della superficie della batteria

Il phablet dovrebbe prendere in eredità alcune delle caratteristiche presenti nel Galaxy S7 quali l’impermeabilità, la ricarica senza fili e la memoria espandibile con microSD. Il Note 6 potrebbe anche integrare un chip di memoria da 256 gigabyte di cui Samsung nelle settimane scorse ha annunciato l’avvio della produzione di massa.

Contrariamente al Note 5, mai arrivato in Europa dove Samsung aveva preferito lanciare il Galaxy S6 Edge Plus, il Note 6 dovrebbe essere commercializzato anche nel Vecchio Continente

Appena avremo ulteriori dettagli in merito, come al solito, li pubblicheremo




Reply