Dilagano le truffe online: Conad e Sportello dei diritti mettono in guardia da false offerte e sondaggi

La catena di supermercati conad (che non ha nulla a che vedere con la truffa) mette in guardia i cittadini italiani, poichè circolano delle email apparentemente inviate dalla famosa catena in cui potreste essere invitati a beneficiare di offerte di buoni spesa, offerte di prodotti, richieste di compilazione questionari e sondaggi.

Per ottenerli, si richiede inserimento dei dati personali ed i dati della carta di credito.

Vi lascio immaginare il perchè vi venga richiesta la carta di credito

Sia Conad sia lo “Sportello dei Diritti”, mettono in guardia i cittadini pubblicando nei propri siti internet ufficiali l’avviso della frode con tutti i dettagli. 

Ecco il comunicato apparso sul sito conad

Vi informiamo che sul web si sta verificando l’invio di e-mail, apparentemente inviate da Conad, con offerte di buoni spesa, offerte di prodotti, richieste di compilazione questionari e sondaggi che non sono in alcun modo riferibili a Conad, al suo marchio e segni distintivi.
Vi invitiamo pertanto a cestinare i messaggi e a non dare seguito ad alcuna richiesta per iniziative cui Conad è completamente estranea.




Reply