Dietrofront di Microsoft, restitiusce 25GB su OneDrive

Marcia indietro del colosso americano riguardi il suo servizio cloud OneDrive. Lo scorso novembre, infatti, l’azienda aveva fatto sapere che si sarebbero persi fino a 25 GB di spazio con l’account base, e sarebbe stato eliminato anche lo spazio infinito dagli account Office365

La notizia, comprensibilmente, aveva suscitato molte lamentele verso l’azienda, e spinto molti a cercarsi un’alternativa (che in questo campo a dire il vero sono tante).

Oggi veniamo a sapere che c’è un dietro-front. Nelle scorse, infatti, un portavoce di Microsoft, Douglas Pearce, ha scritto nella pagina UserVoice:

Ai clienti del nostro servizio gratuito che hanno più di 5 GB di contenuti e che si vedranno coinvolti direttamente nel taglio di storage offriremo un anno gratuito di Office 365 Personal, che include 1 TB di storage. Questi clienti riceveranno un’email con le informazioni per ottenere l’offerta nei primi periodi dell’anno prossimo

In aggiunta, ai nostri fan più grandi che sono stati sostenitori leali di Microsoft OneDrive aggiungeremo una nuova offerta che permetterà loro di mantenere i 15GB di storage attuali anche dopo i cambiamenti che avverranno l’anno prossimo. Se hanno anche il bonus di 15GB del rullino fotografico, manterranno anche quello. Siamo tutti veramente dispiaciuti per la frustrazione che tale decisione ha provocato in voi e per il modo in cui il mese scorso la novità è stata comunicata

Per sfruttare questa offerta temporale di Microsoft basta semplicemente iscriversi a questo indirizzo entro il 31 gennaio prossimo e premere sul tasto azzurro con la scritta “Keep your free storage”. Non tornerà, invece, lo spazio gratis su Office 365 per via degli abusi di alcuni utenti.




Tags:

Reply