Diciamo addio a PICASA, google ha deciso di chiuderlo

Picasa è un software grafico per organizzare e modificare fotografie digitali e video, dal 2004 di proprietà di Google. La notizia che segnaliamo oggi è che il colosso americano ha deciso di chiuderlo perchè cederà il passo a Google Foto (fotografico basato sul cloud che sembra aver riscosso un ottimo successo).

Ecco cosa scrive Google

Crediamo di poter creare una migliore esperienza concentrandoci su un servizio che offre più funzionalità e opera su mobile e desktop, invece di dividere i nostri sforzi su due prodotti diversi

Quindi, come annunciato da Google, dal 1° Maggio 2016 chiuderà i battenti.

Chi fa uso della versione web di Picasa potrà continuare a farlo, come dicevamo, fino al 1 maggio 2016, mentre chi lavora con il software desktop avrà ancora meno tempo: in questo caso la data di fine è fissata infatti per il 15 marzo, giorno in cui l’applicazione smetterà di continuare a funzionare.

Ma non preoccupatevi più di tanto amici lettori: i contenuti di Picasa saranno trasferiti automaticamente su Google Foto, senza richiedere quindi operazioni particolari d’esportazione e importazione




Tags:

Reply