Come ripulire il nostro PC da Virus e Malware

Può capitare: abbiamo inserito una penna USB e questa ha infettato tutto il nostro sistema operativo, grazie ad un virus capace di scaricare altre infezioni tramite la connessione ADSL del nostro computer. Questo è solo uno dei possibili casi logicamente, il virus si può prendere nel modi più disparati

E’ arrivato il momento di cercare di liberarci completamente da questi virus, compresi eventuali “rimasugli” rimasti all’interno.

Cosa dobbiamo usare?

Sarebbe meglio andare in modalità provvisoria sul PC infetto (Su Windows 7, premete continuamente il tasto F8 all’avvio del PC, su Windows 8 e Windows 10 andate nella schermata di Login, premete il tasto per scegliere se spegnere o riavviare il PC e tenete premuto Shift mentre cliccate su Riavvia. Scegliete la modalità provvisoria fra le scelte d’avvio avanzate)

Ricordate che anche nella modalità provvisoria avrete bisogno d’una connessione ad Internet.

Scaricate questi programmi

Combofix. Per infezioni pesanti. Disattivate l’Antivirus per lasciarlo lavorare. Resetta MOLTE delle impostazioni del PC a quelle predefinite. Richiede il riavvio dopo che ha finito.

Malwarebytes Antimalware. Efficace. Basta aggiornarlo e fare una scansione completa del sistema. Può richiedere molte ore di tempo. Può richiedere il riavvio.

AdwCleaner. Specializzato per la rimozione di estensioni, plug-in ed altri dati infettivi per Browser. Richiede il riavvio dopo che ha finito.

HitManPro. Utilizza più motori di vari antivirus che consulta in maniera incrociata attraverso una connessione online. Rimuove ogni traccia rimanente d’infezioni, comprese quelle non trovate dagli altri antivirus.

Utilizzate questi Anti-Malware a “scalare”, dal primo all’ultimo. Combofix è un extra: utilizzatelo se il vostro sistema è davvero intensamente infettato da molti virus.

Finito ciò, consigliamo anche una pulizia con un programma specializzato (come Ccleaner) e la rimozione dei punti di ripristino meno recenti (spesso i virus infettano anche quelli per assicurarsi di reinfettare il sistema)

Se avete qualche altro tipo di problema non esitate a contattarci tramite i commenti o tramite la sezione “chiedi all’esperto”




Tags:,

Reply