Come recuperare un profilo Facebook rubato?

Molto spesso riceviamo richieste di aiuto da chi ha subito il “furto del profilo di Facebook“, cioè utenti ai quali sono stati prelevati, ovviamente,  senza nessun consenso i dati, le credenziali di accesso su Facebook e ai quali addirittura vengono modificati i dati personali quali e-mail e password. Questi utenti non possono più ad accedere al loro profilo, e moltissimi si fanno prendere dal panico, poiché non sanno cosa fare visto che la funzione “Hai dimenticato la password?” funziona correttamente soltanto inserendo la mail o il nome e cognome. Quella dei profili “rubati” su facebook non è una pratica cosi “sporadica” purtroppo, anzi, ogni giorno migliaia di persone hanno questo problema.

Ovviamente, prima di pensare a come recuperare un profilo Facebook rubato, dobbiamo capire se è stato veramente “violato”

Se avete difficoltà ad entrare nel vostro profilo, o avete notato strane attività sullo stesso, ad esempio contenuti postati a vostro nome, dei quali non sapete assolutamente nulla, è probabile ci sia qualcosa che non va.

Alcune applicazioni potrebbero postare a vostro nome

Si, se gli avete dato il consenso (magari ve ne siete scordati) ci sono delle applicazioni che possono pubblicare a vostro nome (e qui non si parla di account violato ovviamente). Se avete concesso per sbaglio l’autorizzazione a queste applicazioni potete andare nel vostro pannello e verificate

Su “Impostazioni > Applicazioni” potete vedere quali applicazioni possono accedere ad alcune vostre informazioni, come nome e foto profilo.  Potete anche vedere quali possono pubblicare contenuti visibili solo a voi o anche ai vostro amici. Naturalmente potete cambiare le impostazioni e rimuovere i permessi ad una o più applicazioni in ogni momento, cliccando su “modifica impostazioni” o su “rimuovi” in relazione all’app su cui intervenire

Proteggere account

Se avete una password “facile” per una vostra maggiore sicurezza cambiatela. Su “Impostazioni > Protezione” potete impostare diverse cose che vi permettono di rendere più sicuro il vostro profilo Facebook e di evitare intrusioni o furti. Potete vedere, ad esempio, i Dispositivi da cui è stato effettuato l’accesso a facebook (computer, smartphone, ecc.) e vedere le sessioni in corso

Su “Impostazioni > Blocco” potete bloccare utenti o pagine che vi infastidiscono con post fuori luogo o che ritenere possano causarvi problemi di qualsiasi tipo.

Su “Impostazioni > Privacy” potete gestire le impostazioni relative alla privacy del vostro profilo, così da decidere quali informazioni rendere pubbliche.

Non riesco più ad entrare nel profilo

E’ il caso più estremo. Se chi vi ha rubato il profilo ha cambiato anche l’indirizzo email ad esso associato, le cose si complicano, potete comunque tentare di recuperarlo, sempre partendo dall’indirizzo www.facebook.com/hacked/ e, se necessario, richiedendo assistenza. Attraverso questo pannello, ed entrando nella Gestione delle password dovreste essere in grado di rientrare in possesso del vostro profilo, naturalmente dovete ricordare perfettamente i dati con i quali vi siete iscritti al social (email e password) e che abbiate associato al vostro profilo, oltre all’indirizzo email, anche un numero di cellulare.

Se avete problemi contattateci




Reply