Come recuperare messaggi cancellati da whatsapp? E’ possibile?

Un nostro amico lettore ci ha contattato per avere informazioni circa il recupero di messaggi cancellati nell’app di messaggistica più famosa al mondo, whatsapp. Per questo motivo abbiamo deciso di parlarne in questo articolo

E’ possibile recuperare dei messaggi cancellati?

WhatsApp, come probabilmente saprete, include una funzione di backup automatico che salva una copia di tutti i messaggi presenti all’interno dello smartphone una volta al giorno (per la precisione ogni notte. Ovviamente dipende dalle impostazioni settate, se non lo avete fatto quella di default è una volta al giorno). Se siete fortunati, cioè se il backup è avvenuto un attimo prima della cancellazione dei messaggi, potete recuperare con assoluta tranquillità reinstallando WhatsApp sul vostro smartphone e confermando la volontà di recuperare tutte le chat dal backup, che verrà rilevato automaticamente dall’applicazione

Su Android è possibile fare operazioni avanzate

Questa procedura è funzionante sia su dispositivi Apple sia su dispositivi Android, anche se su Android c’è molta più possibilità di recuperare i messaggi. Perchè? Semplice, su Android whatsapp salva le conversazioni “in locale” (cioè su dispositivo).

Procedura su Android

Se installate un comune file manager (probabilmente già lo avete, altrimenti consigliamo Es gestione File) “navigate” verso la cartella Home/WhatsApp/Databases. Se avete una SD card il percorso è /sdcard/WhatsApp/Databases

Tra i tanti file presenti quello che interessa a voi è msgstore.db.crypt8 – visto che contiene l’ultimo backup effettuato da WhatsApp (quello più recente per intenderci). Se poi vi serve qualche backup più vecchio allora non dovete far altro che aprire gli altri file denominati msgstore-[data].1.db.crypt8 (dove il campo da noi indicato come [data] non è nient’altro che data in cui è stato creato il file).

Riepilogando ecco i passaggi da fare

  1. Fatevi un backup da qualche altra parte di tutti i file (per evitare errori)
  2. Disinstallate WhatsApp
  3. Decidete con quale file di backup volete eseguire il ripristino
  4. Rinominate il file da msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt8 a msgstore.db.crypt8. Il concetto è che il file msgstore.db.crypt8 è quello letto da whatsapp durante il ripristino quindi se il file che vi interessa è quello di qualche giorno prima bisogna rinominarlo
  5. Installate WhatsApp
  6. Quando vi viene chiesto, toccate su Ripristina
  7. Potrete ora vedere i vostri messaggi ripristinati
  8. Se volete annullare il ripristino, rinominate il file di backup col nome di partenza
  9. sgstore.db.crypt8.current in msgstore.db.crypt8, e seguite nuovamente i passaggi sopra indicati

Se avete difficoltà contattateci! Noi ci siamo!




Tags:

Reply