Come nascondere i nostri album fotografici su Android

Le nostre foto sono importanti, per molti motivi: raccolgono dettagli della nostra vita, le nostre abitudini, con quali persone ci vediamo e così via. Sono un pezzo della nostra privacy particolarmente importante, e spesso sono situati tutti all’interno del nostro Smartphone.

Una fotocamera facile da utilizzare, ma pericolosa se lasciamo il nostro cellulare senza alcuna sicurezza affidabile.

Questa è una lista di programmi adatti alla protezione dei nostri Album:

Kyms. Lo dicamo subito. A nostro parere è la migliore in circolazione tra quelle che stiamo recensendo. Appare e funziona come un’elegante calcolatrice, in realtà è un’inviolabile cassaforte nella quale nascondere e criptare qualsiasi file multimediale e documento di testo con sicurezza di livello militare (Criptazione AES).

Gallery Lock. E’ un programma che chiude i vostri album con un PIN da inserire ogni volta che volete consultare il contenuto delle foto o dei video. Non è esattamente come nascondere tutto, ma da ovviamente più sicurezza. E’ un programmino semplice e leggero, ideale per tutti.

KeepSafe. E’ un programma simile a Gallery Lock, ma ha anche delle funzioni in più se comprate la versione Premium. Le funzioni in più includono un allarme remoto e password finte con il quale far credere all’utente d’aver violato le vostre foto…solo per notare che non c’è attualmente nulla (o delle foto inutili selezionate da voi).

Vaulty. Viene utile se volete non solo proteggere i vostri Album, ma volete farlo con password diverse per album e volete anche ordinarle a seconda dei vostri gusti. Permette di fare ritocchi di base ed è in tutto e per tutto funzionale, anche se non ha particolari funzioni per ingannare chi vuole ficcare il naso nei vostri affari.

Se poi non volete installare nulla o non potete farlo, si può sempre nominare la cartella che raccoglie gli album “.nomedia”. E’ un metodo crudo e semplice, ma facendo così tutti i programmi non visualizzeranno la cartella sotto Android, compresi gli explorer di vario tipo.

A tal proposito, potete usare anche gli explorer all’interno del vostro cellulare (Come Astro o ES Gestore File) per rinominare la cartella come .nomedia, non serve necessariamente la connessione al PC.




Reply