Come eliminare un VIRUS su FACEBOOK

Torniamo a parlare di Virus su facebook. In queste settimane l’ondata di tag su video, foto e commenti si è fatta veramente incessante. Bisogna dirlo: i criminali informatici affinano sempre di più le loro tecniche e strumenti per cercare di far abboccare gli ignari utenti e rubargli cosi i propri dati.

Adesso, infatti, al posto di un’anteprima di un filmato porno c’è direttamente quella del profilo del vostro amico e ciò potrebbe far abboccare anche utenti più esperti!

Avete provato a vedere il video e siete stati infettati? Il vostro PC sta iniziando a TAGGARE su foto e video i vostri amici? Vediamo come risolvere

Consigliamo l’utilizzo di una utility gratuita chiamata Face Infected

Si tratta di un applicativo online che consente di proteggere il vostro account Facebook e quelli dei propri amici effettuando un analisi di tutti i contenuti pubblicati sul profilo (link, messaggi in bacheca e, per non far mancare proprio nulla, anche i messaggi privati) in modo tale da poter individuare la presenza di eventuali malware e rimuoverli poi immediatamente

La domanda che molti utenti si potrebbero porre è la seguente:

Ma per fare questo si devono dare i dati di accesso di FB a questo sito esterno? Fosse cosi, la cosa non mi convincerebbe molto?

Domanda giustissima a dire il vero. Non ci si deve registrare, ne abbonare. All’apertura della pagina se ne aprirà un altra con diverse voci, cliccare sulla voce link e attendere il risultato.

A operazione effettuata visitate la sezione app usate e annullate (se volete) l’accesso ai dati pesonali da parte di quest’app. Tra l’altro, a differenza di sondaggi/quiz/giochini che circolano su facebook che richiedono veramente tutti i vostri dati quest’applicazione si limita a chiedere solo la mail ed il profilo “pubblico”. Ecco cosa scrive facebook se provate ad usarla: fInfected riceverà le seguenti informazioni: profilo pubblico e indirizzo e-mail

Potete stare tranquilli. Ovviamente quest’applicazione serve per lo più a chi è incappato in uno di quei virus porno che da giorni circolano su facebook




Reply