Come difendersi dai VIRUS tramite facebook

Facebook, vista la sua popolarità, è oggetto d’interesse dei cybercriminali che cercano di ingannare/truffare gli utenti. L’infezione, nella maggior parte dei casi, avviene nello stesso modo in cui avviene quella con il phishing via email. Un click sbagliato. Basta, infatti, un click su una pagina che contiene il virus per essere infettati. Le tecniche per indurre l’utente al click sono sempre più affinate e “attuali”.

Vediamo qualche tecnica per riconoscere le truffe.

Il tag è la prima fonte di virus. Si perchè anche se vi tagga un vostro amico fidato non è detto che lo abbia fatto lui. Quindi prestate particolare attenzione quando venite taggati su facebook. Magari prima di fare click contattate la persona che vi ha taggato, cosi scoprite se a sua volta è vittima di un qualche virus! Se la persona non sa nulla del TAG ecco fatto, è un virus!

Un altro modo in cui si viene contagiati è tramite messaggio privato. Vi arriva in chat (per intenderci) una conversazione con all’interno un link. Prima di cliccare tale link (soprattutto se la cosa sembra sospetta) chiediamo sempre al contatto se è stato veramente lui a mandarcelo e avremo così la conferma o la smentita.

E se siete stati infettati?

Prima di tutto fate una scansione sul vostro pc con qualche programma antimalware tipo Adwcleaner o con Microsoft Security Essentials. Cambiamo anche la password del nostro account facebook.




Reply